Nell’ultima giornata di Frauen Bundesliga, il Bayern Monaco si conferma la squadra, fino a questo momento, più forte all’interno del territorio nazionale.

Le bavaresi, dopo una prova non sufficiente in UWCL contro il Benfica, tornano alla vittoria battendo l’Hoffenheim, grazie a una Lea Schuller particolarmente in forma, una doppietta per lei. A metà della ripresa l’Hoffenheim prova a riaprire il match con un bellissimo gol dalla distanza di Nicole Billa, ma a pochi minuti dal termine Lineth Beerensteyn segna il terzo gol per il Bayern. Con questa sconfitta l?Hoffenheim si allontana dalla terza posizione.

Continua la corsa del Wolfsburg alla seconda posizione, grazie alla vittoria casalinga contro la seconda squadra peggiore del campionato, il Colonia. Le lupe vanno a segno con Shanice Van De Sanden, Svenja Huth e Jill Roord. Il Colonia se vuole provare a salvarsi dovrà sicuramente fare di più, già dalla prossima giornata nello scontro di bassa classifica con lo Jena.

Non si arresta il momento positivo del Bayern Leverkusen, sottolineando che solo due anni fa occupava la penultima posizione, mentre adesso occupa il terzo posto. Le “Werkself” superano senza problemi il Sand, squadra di bassa classifica, con una rete per tempo, rispettivamente Milena Nikolic e Kristin Kogel su calcio di rigore.

A pari merito con il Leverkusen c’è l’Eintracht Frankfurt, che si porta a casa i tre punti grazie alla vittoria esterna n casa dell’Essen, con i gol di Laura Freigang nel primo tempo e l’autorete di Lena Ostermier nella seconda metà.

Tra le mura dilaga il Turbine Postdam, segnando ben cinque reti al povero Werder Bremen, che non sembra trovare la giusta continuità. La squadra di casa dopo trentasette minuti si trova già in vantaggio di quattro reti, che portano la firma di Sophie Weidauer, Nina Ehegotz, Gina Chmielinski. Nel secondo tempo il Turbine va di nuovo a segno con Selina Cerci.

Il Freiburg porta a casa i primi tre punti di questa stagione battendo con un netto 5-1 lo Jena. Per la squadra della foresta nera vanno a segno Hasret Kayikçi, con una tripletta, Erleta Memeti e Janina Minge, mentre le avversarie il gol di consolazione porta la firma di Rita Schumacher.

RISULTATI
Bayern Leverkusen – Sand 2-0  Nikolic (L) 15’, Kogel (L) 66’
Beyern Monaco – Hoffenheim 3-1  Schuller (B) 43’-61, Billa (H) 76’, Beerensteyn (B) 91’
Jena – Freiburg 1-5  Schumacher (J) 2’, Kayikci (F) 12’-29’-38’, Memeti 51’, Minge 86’
Turbine Potsdam – Werder Bremen 5-0  Weidauer (T) 3’, Ehegotz (T) 10’-37’, Chmielinski (F) 16’, Cerci (T) 90’
Wolfsburg – Colonia 3-0  Van De Sanden (W) 36’, Roord (W) 72’, Huth (W) 85’
Essen – Eintracht Frankfurt 0-2  Freigang (F) 41’, Ostermeier autogol (E) 79’

CLASSIFICA
Bayern Monaco 15pt; Wolfsburg 13pt; Bayern Leverkusen, Eintracht Frankfurt 12pt; Hoffenheim 10pt; Turbine Postdam 9pt; Essen 5pt; Freiburg 4pt; Jena 2pt; Sand, Colonia, Bremen 1pt.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here