La 26enne Kadeisha Buchanan si unisce ufficialmente ai Blues, questo l’annuncio ufficiale apparso sul sito istituzionale del Chelsea, dalla squadra francese dell’Olympique Lyonnais dal 1 luglio fino all’estate 2025. Il difensore centrale sarà il primo giocatore a indossare la famosa maglia numero 26 del Chelsea dai tempi della leggenda dei Blues John Terry .

Buchanan che ha trascorso gli ultimi cinque anni e mezzo al Lione, dove ha recentemente vinto la UEFA Women’s Champions League contro il Barcellona, ​​assicurandosi il suo quinto trofeo di Champions League con la squadra francese. Il difensore canadese ha avuto un’illustre carriera fino ad oggi dimostrandosi una delle migliori d’Europa, con 130 presenze e nove gol al Lione e altri otto trofei nazionali, tra cui la vittoria per tre volte della Coupe de France e il titolo di campionato francese ben cinque volte.

Prima di trasferirsi in Francia, Buchanan ha trascorso quattro anni giocando a football al college negli Stati Uniti con i West Virginia Mountaineers, dove ha fatto 98 presenze e si è affermata come una delle migliori giocatrici della NCAA.

Buchanan porta anche una vasta esperienza dopo aver iniziato la sua carriera internazionale a soli 14 anni quando è stata reclutata nel programma giovanile canadese nel 2010. Il suo primo trofeo è arrivato sotto forma di medaglia d’argento al Campionato Under 17 femminile CONCACAF 2012 in Guatemala e ha poi vinto il premio Young Player alla Coppa del Mondo femminile FIFA 2015 .

Il difensore centrale ha esordito in nazionale maggiore nel 2013 contro la Cina, diventando una delle giocatrici internazionali più giovani dell’epoca. Da allora, ha collezionato 118 presenze e ricevuto una serie di riconoscimenti individuali, essendo stata nominata per tre volte Giocatrice canadese dell’anno, nominata per il prestigioso Pallone d’Oro FIFA e partecipando al FIFPro Women’s World XI. L’anno scorso, Buchanan ha anche portato a casa l’oro alle Olimpiadi del 2020.

Al suo arrivo al Chelsea, Buchanan ha commentato: “Vengo al Chelsea con la stessa ambizione che ho sempre avuto: vincere trofei e diventare la migliore al mondo. Il club ha tutto per permetterci di competere in ogni competizione ed è ora di portare a Londra un trofeo della Champions League. Spero di portare la mia esperienza alla squadra e continuare il percorso di successo che il club ha intrapreso nelle ultime stagioni. Non vedo l’ora di unirmi ai miei nuovi compagni di squadra e allo staff tecnico in questo viaggio”.

Commentando il passaggio di Buchanan ai Blues, l’allenatore del Chelsea Women Emma Hayes ha aggiunto: “Kadeisha è una vincitrice seriale al top del suo gioco e non ho dubbi che stiamo ingaggiando una giocatrice di livello mondiale che si è dimostrata sulla scena mondiale. Porterà una qualità al nostro gruppo e con la sua personalità e il suo carattere brillanti, pensiamo che le piacerà molto nello spogliatoio. Non vediamo l’ora di accogliere Kadeisha quest’estate”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.