Credit Photo: UEFA

Le statistiche della finale Inghilterra – Germania 2-1 dts

  • L’Inghilterra vince il suo primo titolo dopo aver perso la finale di Women’s EURO contro la Svezia nel 1984 e la Germania nel 2009.
  • L’Inghilterra è la quinta nazione diversa a vincere il titolo dopo Germania (otto), Norvegia (due), Svezia (uno) e Paesi Bassi (uno).
  • L’Inghilterra trionfa davanti al suo pubblico, come avevano fatto Norvegia (1987), Germania Ovest (1989), Germania (1995, finale unica), Germania (2001) e Paesi Bassi (2017)
  • Wiegman è la prima Ct a vincere due titoli con due squadre diverse, nonché la prima a vincerlo una nazione diversa dalla sua.
  • La Germania perde in finale per la prima volta dopo otto vittorie su otto nelle edizioni 1989, 1991, 1995, 1997, 2001, 2005, 2009 (contro l’Inghilterra) e 2013.
  • L’Inghilterra batte il record di 21 gol alla fase finale stabilito dalla Germania nel 2009, arrivando a quota 22.
  • Il gol di Toone è stato il numero 500 alla fase finale di Women’s EURO.
  • Mead si laurea capocannoniere con sei gol e cinque assist davanti a Popp (6 gol, 0 assists) e Alessia Russo (4 gol e 1 assist da subentrata).
  • L’Inghilterra ha schierato la stessa formazione titolare per tutte sei le partite. Non era mai capitato in un Campionato Europeo maschile o femminile con la formula della fase a gironi.
  • La Germania ha sempre segnato alla fase a eliminazione diretta (25 partite).
  • Con 87.192 spettatori è stata registrata l’affluenza più alta di sempre in una partita di una nazionale femminile in Europa.

Formazioni
Inghilterra
:
Earps; Bronze, Bright, Williamson, Daly (Greenwood 88′); Stanway (Scott 89′), Walsh; Mead (Kelly 64′), Kirby (Toone 56′), Hemp (Parris 119′); White (Russo 56′)

Germany: Frohms; Gwinn, Hendrich, Hegering (Doorsoun 103′), Rauch (Lattwein 113′); Magull (Dallmann 91′), Oberdorf, Däbritz (Lohmann 73′); Huth, Schüller (Anyomi 67′), Brand (Wassmuth 46)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here