Credit: Bitonto C5

Domenica scorsa mister Gianluca Marzuoli sceglie di partire col cinque composto da Castagnaro, Diana Santos, CenedeseRenatinha Lucilèia.
Il primo gol della partita arriva al 2’ dopo il fischio di inizio, a passare in vantaggio con una bella rete è il Pelletterie, con un gol in contropiede di Roberta Maione, che a tu per tu con Castagnaro non sbaglia e porta in vantaggio le ospiti. Immediata la reazione di un Bitonto spietato, che dopo pochi secondi trova il pareggio, con Cenedese su assist di Lucilèia (3’). Solo due minuti dopo, le padrone di casa ci riprovano, Renatinha serve in area Diana Santos che ci prova di tacco, ma trova l’ottima risposta del portiere avversario.
Al 10’ le neroverdi passano in vantaggio e lo fanno con una giocata straordinaria di Lucilèia, che la mette sul primo palo, ma il Pelletterie non si lascia scoraggiare, e torna subito all’attacco. Sfiora per due volte il pari con Do Nascimento, ma in entrambe le circostanze Castagnaro è brava in uscita a dire no.
Il primo tempo si conclude 2-1 per le pugliesi.
Nella ripresa Marzuoli ripropone lo stesso cinque della prima frazione di gioco.
La partita riprende nel migliore dei modi, con Renatinha che al limite dell’area si coordina alla perfezione e lascia partire un sinistro che sbatte sulla traversa e termina in rete per il 3-1, gol del Bitonto dopo solo 37 secondi dalla ripresa. Le neroverdi hanno il controllo, e al 9’ sfiorano il poker con il destro di Mansueto dalla distanza. Prosegue la partita, quando al 13’ il gol è nell’aria, Lucilèia dopo un batti e rifatti in area si coordina alla grande e fa 4-1 col destro al volo. Le padrone di casa non sono però sazie , ed è al 14’ che cala la manita con Mansueto, che riceve sul secondo palo da Renatinha e fa 5-1 col destro.
Le cinque reti che permettono al Bitonto di restare nella scia delle grandi sono state definite “le cinque bellezze” di foga, d’istinto, di genio, follia, sregolatezza e di meraviglia, cinque gesti tecnici di assoluto prestigio, che permettono alla squadra di prepararsi alla sfida in trasferta di domenica contro il Fondi.

 

TABELLINO
Bitonto: Tempesta, Nicoletti, Diana Santos, Cenedese, Renatinha, Lucileia (c), Mancini, Castagnaro, Pezzolla, Mansueto, Pernazza, Errico. All.Marzuoli
CF Pelletterie: Mannucci, Pucci, Queiroz, Maione, Brandolini, Teggi, Borghesi, Pasos (c), Gomez, Aterini, Innocenti, Colucci. All. Presto
Arbitri: Ruotolo (Chieti), Malandra (Avezzano) – Crono: La Forgia (Molfetta)
Reti: 2’00” Maione (CF), 3’00” Cenedese (B), 10’32” Lucileia (B), 20’37” Renatinha (B), 32’46” Lucileia (B), 34’17” Mansueto (B)
Ammonite: Pia Gomez (CF), Pasos (CF), Queiroz (CF)

Appassionata sin da piccola di calcio, grazie ad un profondo amore che mi lega all’AS Roma. Nell’arco degli anni ho cominciato ad amare anche la scrittura, e ad oggi il mio obiettivo è quello di far combaciare queste due passioni, quella per il calcio e quella per la scrittura, diventando giornalista sportiva. Ho conseguito di recente un master per addetto stampa sportivo presso la Sport Business Academy.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here