Credit: Italcave Real Statte

Ioniche al via con Valentina MargaritoCarmen GutiCorin PascualNona Navarro SaezBruninha, alla quale risponde la formazione ospite con Tamara FalconiSimona AresuTomislava MatijevicPati RibeireteThalia Ziero.
Ottima partenza quella delle padrone di casa, che tengono possesso palla. Al primo squillo però, l’Irpinia è in vantaggio: 3’ Falconi per Ribeirete e gol per le ospiti. L’Italcave reagisce, al 5’a pressione alta, Statte che produce un tiro di Guti non preciso. Due minuti dopo Roberta Bergamotta, tutta sola davanti a Falconi, tira sul petto estremo ospite. Le ioniche continuano a premere, e al 12’ sull’asse Titova-Bruninha, viene creata una nuova occasione, che si spegne però col tiro di Bruna di poco a lato. Al 16’37” arriva la prima rete stagionale: Bruninha in diagonale batte Falconi per il pari. A un minuto dall’intervallo, la squadra di Marzella va vicina al vantaggio con Pascual che al centro dell’area di rigore calcia alto.
Nella ripresa ancora Italcave: nemmeno un minuto e Nona servita da Pascual, mette a lato. Al 4’ Pascual sul secondo palo tira debole tra le braccia di Falconi. Le ioniche premono, ma subiscono nuovamente il vantaggio dell’Irpinia. Da rimessa laterale al 12’, Aresu trova il palo interno e gol del 2-1.
Questa volta la reazione è immediata, dopo il timeout di Marzella, Pascual al centro colpisce indisturbata mettendo a segno il pareggio del 2-2. Si arriva al 16’ con Pascual che riprova una nuova diagonale, palo esterno. Le rossoblu restringono i tempi con Nona portiere di movimento, anche se le conclusioni giungono da spunti singoli di Valeria Schmidt e Bergamotta, ma la porta è un muro invalicabile per le ioniche.
L’Italcave Real Statte reagisce solo parzialmente al Ko con la Lazio, deve ancora crescere in concretezza.
La squadra di mister Marzella si prepara per la sfida di di Coppa Italia che si terrà mercoledì 17 per la conquista della Final Four del 2023. Primo avversario delle ioniche è il Vis Fondi. Unico risultato possibile è quello della vittoria.

 

 

ITALCAVE REAL STATTE-PSB IRPINIA 2-2 (1-1 p.t.)
ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Guti, Pascual, Nona, Bruninha, Russo, Convertino, Schmidt, Discaro, Bergamotta, Tytova, Linzalone. All. Marzella
PSB IRPINIA: Falconi, Aresu, Matijevic, Ribeirete, Ziero, Cetrulo, Gaeta, Braccia, Grecia, Ficeto, Pugliese, Macchia. All. Battistone
MARCATORI: 3’33” p.t. Ribeirete (I), 16’37” Bruninha (S), 12’26” Aresu (I), 13’24” Pascual (S)
AMMONITI: Fontela (I), Linzalone (S), Ziero (I)
ARBITRI: Francesco Saverio Mancuso (Lamezia Terme), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Antonio Dimundo (Molfetta)

Appassionata sin da piccola di calcio, grazie ad un profondo amore che mi lega all’AS Roma. Nell’arco degli anni ho cominciato ad amare anche la scrittura, e ad oggi il mio obiettivo è quello di far combaciare queste due passioni, quella per il calcio e quella per la scrittura, diventando giornalista sportiva. Ho conseguito di recente un master per addetto stampa sportivo presso la Sport Business Academy.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here