Il Pomigliano raggiunge la vetta della Serie B, battendo per 1-0 il Brescia. Il gruppo può contare al proprio interno calciatrici di valore e di categoria superiore: in questo ristretto raggruppamento abbiamo l’attaccante ventisettenne Romina Pinna, arrivata quest’anno in terra campana. Abbiamo raggiunto la bomber ex Torres e Cittadella al termine della partita.

Romina come ti stai trovando a Pomigliano?
«Mi trovo molto bene a Pomigliano: ho una società che ambisce ad arrivare in alto e un gruppo fantastico. Posso dire che la mia esperienza qui è ottima».

Le pantere sono al comando della Serie B: ti aspettavi questa posizione dopo 12 giornate?
«All’inizio né noi né nessun’altro si aspettava questo piazzamento, ma questo è un gruppo importante, che ci crede, e non molla mai. e i risultati stanno dalla nostra parte, Meritiamo questa classifica».

Come vedi questa zoppicante Serie B?
«Rispetto all’anno scorso il campionato è migliorato e equilibrato ancora di più con gare importanti e difficili, penso che dovremo lottare fino alla fine per salire in Serie A».

La Redazione di Calcio Femminile Italiano ringrazia l’ASD Pomigliano Calcio 1920 e Romina Pinna per la disponibilità.

Photo Credit: Elia Soregaroli

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.