Sassari Torres in Serie B grazie ai 58 punti raccolti nelle 22 gare disputate: questo il responso più importante emerso in stagione nel gruppo C di Serie C. Inarrestabile la corsa delle sarde, guidate dal tecnico Francesco Arca, che hanno superato con un girone di ritorno con soli successi, ben 16 consecutivi, la concorrenza di Bologna e Arezzo. Tra le isolane una delle pedine di spicco è sicuramente Jelena Marenic, che nello scorso campionato aveva già realizzato ben 14 reti complessive prima del blocco dei tornei. L’attaccante di origini serbe, alla terza stagione sassarese, in questa annata ha marcato invece 20 volte il tabellino piazzandosi al secondo posto della classifica marcatrici. Abbiamo raggiunto la classe ’91 delle sarde per qualche battuta sulla stagione da poco archiviata.

Ad inizio stagione eravate tra le favorite di questo girone. Eravate partite con l’intenzione di vincere il campionato e salire in B?
“Si, eravamo tra le favorite di questo girone per la promozione in Serie B. Siamo partite non benissimo ma alla fine abbiamo dimostrato che siamo una squadra compatta e abbiamo vinto”.

Miglior attacco con 99 reti realizzate e sole 10 incassate. E’ funzionato tutto in questa annata in casa Sassari Torres?
“Posso dire che ci troviamo bene e ci capiamo bene in attacco. Questo è sempre importante e alla fine fa la differenza”.

Nelle prime 6 gare due sconfitte ed un pareggio. Vi è servito un po’ di tempo per trovare i giusti equilibri sul campo?
“Non siamo partite particolarmente bene ma abbiamo continuato a lavorare, crescere e non mollare. Cosi siamo passate alla fine dal -11 al +5 in classifica”.

Poi per voi una marcia inarrestabile con ben 16 successi di fila. Pensavate di poter raggiungere questo filotto di vittorie consecutive?
“Una squadra vera a mio avviso può fare tutto, anche 16 successi consecutivi. Basta volerlo e volerlo tutte insieme”.

Nelle zone alte Bologna, Arezzo e Filecchio. Quando avete capito di avere qualcosa in più rispetto alle altre?
“Sapevamo già dall’inizio di aver qualcosa in più delle altre squadre. Dovevamo solo dimostrarlo. Alla fine abbiamo trovato il modo migliore per dimostrarlo sul campo vincendo il campionato”.

Per te ben 20 reti realizzate. Pensavi di raggiungere questo traguardo personale a inizio stagione?
“Certo. Quest’anno ho giocato sulla fascia e sono riuscita a fare 20 gol e almeno 25 assist. Penso di aver giocato un grande campionato, per la Torres e per me stessa”.

Quale gol consideri il più bello tra quelli realizzati con la maglia della Torres? A quale sei più affezionata?
“Sono affezionata a tutti. Posso dire che tra i più belli ricordo quello contro la Pistoiese e quello contro Vis Civitanova, un bel tiro da venti metri. Sono riuscita a chiudere nel migliore dei modi, segnando cinque gol nell’ultima partita”.

Nella prossima stagione resterai a Sassari per giocare in Serie B?
“Ancora presto per fare proclami, abbiamo appena finito il campionato. Ci sarà tempo per parlarne”.

Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.