Si avvicina l’appuntamento elettorale al quale la Lega Nazionale Dilettanti parteciperà con la candidatura del suo presidente Cosimo Sibilia. Il numero uno della LND è intervenuto sul Corriere della Sera e sulla Gazzetta dello Sport, affrontando tutti i temi caldi del calcio italiano, a partire dalla sua scelta di correre per la massima carica federale. “Per coerenza e perché mi è stato chiesto dalla stragrande maggioranza della LND. Questo è un momento drammatico per tutti e purtroppo la pandemia non è finita. Non ho scritto il libro dei sogni. Il mio programma mira al cuore del problema: governance, riforma dei campionati e della giustizia sportiva, infrastrutture. Con la giusta attenzione al calcio di base, giovani e dilettanti” – ha spiegato Sibilia al Corriere della Sera”. E poi alla Rosea: “La ripartenza è stata un’operazione complessa e condivisa, resa possibile dalla solidarietà di tutto il sistema”.

Credit Photo: LND – Lega Nazionale Dilettanti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here