C’è anche Sara Gama tra le 30 donne candidate da D, il femminile di Repubblica, come “l’italiana che rappresenta meglio la forza, la passione e il talento”.

Il difensore della Juventus Women è stata scelta per queste motivazioni: “E’ la paladina italiana del calcio femminile: triestina, classe 1989, è difensore e capitano della Juventus e della Nazionale Azzurra. Nel 2018 la Mattel le ha dedicato una Barbie con le sue sembianze selezionandola – unica italiana – tra le 17 personalità femminili internazionali che sono fonte d’ispirazione per le generazioni di ragazze del futuro”.

Tra le altre candidate ci sono alcune sportive, come la nuotatrice Simona Quadarella o le quattro velociste vincitrici ai Giochi del Mediterraneo nella staffetta 4×400, ma anche imprenditrici, come Ornella Barra, attiviste, come Francesca Peirotti, e giornaliste, come Federica Angeli.

Il voto è aperto a tutti, fino al 13 ottobre. Per votare, basta andare sul link https://ladonnad.repubblica.it/ e segnalare la candidata preferita con un like sul cuoricino nella foto selezionata.

Credit Photo: Pagina Facebook di Sara Gama

FONTERepubblica.it
Chiara Martinoli
Sono nata a Milano l’11 aprile 1993. Appassionata di calcio fin da quando era bambina, a 11 anni inizia a giocare nell’Atletico Milano e ci rimane a lungo. Abbandonata poi quest’esperienza si dedica alle altre sue passioni, la letteratura e il giornalismo. Dopo la laurea in Lettere e la collaborazione con diverse testate, ha deciso di far ritorno (da una prospettiva diversa) a quel mondo in cui ha lasciato un pezzo di cuore: il calcio femminile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here