L’ottava di campionato ha già archiviato, nella giornata odierna, l’anticipo tra la Sampdoria di Cinotta e la capolista Juventus di Montemurro. La sblocca Valentina Cernoia dopo un primo tempo concluso sullo 0 a 0. Campionesse d’ Italia con Bonansea, Rosucci e Girelli in panchina (entrerà solo Girelli al posto di Caruso infortunata negli ultimi 15 minuti) cercano ed ottengono la vittoria, con i relativi tre punti, a Bogliasco sul un campo ostico dove le blu-cerchiate, chiuse bene nella loro metà campo, hanno lottato fino alla fine.

Una Juventus a punteggio pieno, otto gare vinte su otto incontri, resta comodamente a guardare al disotto che cosa accadrà nel week-end, ovvero:

Il Sassuolo, secondo in solitaria, ospita il Pomigliano. Sulla carta una gara semplice ma le ragazze di Piovani dovranno mettere in campo massima concentrazione poiché le partenopee ( a meno otto) sono avversarie temibili.

Il big match è tra la Fiorentina e l’Inter. Per l’occasione, la seconda in questa stagione, la società ha scelto lo stadio “Franchi” per avere nel suo pubblico la forza in più per conquistare i tre punti. Partita che si prevede avvincente, sulla carta l’Inter è in forte crescita (pur perdendo il derby d’ Italia contro la Juve) ma le viola (a soli meno tre dalle nero-azzurre) vogliono questa vittoria.

La Lazio cerca la sua prima vittoria, da inizio stagione in A, contro il Napoli. Mentre le ragazze di Pistolesi non devono perdere più la concentrazione, vista la classifica, e dare tutto sul campo. Sarà uno scontro, già anticipato, tra i fanalini di coda dove chi perde lascia definitivamente un piede dalla categoria. Un risultato di parità, forse, non salverebbe nessuno delle due: conta solo un risultato positivo.

Il Milan di Ganz vuole i tre punti contro l’ Empoli. Allo stadio Vismara tutto è pronto per una partita che esalterà le diavole rosso-nere. La bomber Valentina Giacinti, a secco da troppe settimane, cerca la rete e vuole accrescere la sua “leadership” in vetta alla classifica dei marcatori. Sarà un incontro con grandi stimoli e buon calcio.

Il Verona, penultimo ad un solo punto, affronterà la Roma di Spugna. Partita da “2 fisso”, anche se le forze scaligere potranno dire al loro sul campo, ma il trend giallo-rosso di questa stagione che le vede come dirette favorite a strappare il titolo alla Juve, saranno novanta minuti molto difficili per le padrone di casa.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.