Photo Credit: Foto Vignoli - US Sassuolo Calcio

Nella sfida persa dal Sassuolo contro l’Inter nella sedicesima giornata della prima fase di Serie A, dove la Beneamata ha battuto la squadra di Piovani per 3-0, c’è stato il primo scontro tra Martina Brustia, neoacquisto delle neroverdi, e la sua ex squadra, e domenica la formazione di Guarino si è aggiudicata la sfida.

La centrocampista sassolese ha parlato, davanti ai microfoni della società emiliana, il match giocato contro l’Inter: “Sicuramente la gara mi lascia un po’ di amaro in bocca, perché il primo tempo era terminato sullo zero a zero, avevamo iniziato con l’approccio e l’atteggiamento giusto, poi purtroppo abbiamo fatto degli errori evitabili che andremo a correggere in settimana ma siamo soddisfatti dell’atteggiamento del primo tempo, dove abbiamo fatto quanto preparato in settimana, purtroppo nel secondo tempo due piccole disattenzioni e poi sul due a zero si fa sempre più difficile. Abbiamo avuto altre occasioni, non abbiamo mollato, la strada è quella giusta”. Adesso ci sono due scontri diretti (Como e Pomigliano, ndr) quindi sono importantissimi. Dobbiamo partire da lì, pensare gara dopo gara, non commettere errori banali e concretizzare di più“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.