Ancora una buona prova per la Lazio che nel diciottesimo turno di Serie A strappa un punto che fa morale contro l’Empoli. Termina 0-0 la gara tra biancocelesti e toscane con le padroni di casa salite a quota 8 punti con le ospiti a 20. Al termine della gara a parlare ai microfoni di Lazio Style Radio è stata l’attaccante Noemi Visentin che ha dichiarato:

“Ci è mancata concentrazione e un pizzico di cattiveria in più. Questa è un’altra partita positiva che va ad aggiungersi ai risultati che abbiamo maturato nelle ultime gare. Pensavo di poterla vincere perché stiamo lavorando bene ed abbiamo trovato il nostro gioco. Volevamo la vittoria, però teniamoci il pareggio. Pensiamo a fare bene anche nel recupero con il Pomigliano.  Il turno di stop non ci ha fatto bene a livello mentale. Eravamo in un momento positivo e sapere a pochi giorni che la partita non si sarebbe giocata ci ha tagliato un po’ le gambe. Era una partita importante perché poteva cambiare la nostra classifica. Adesso non buttiamoci giù perché il pareggio è importante e guardiamo avanti”.