●  Napoli e Pomigliano disputeranno in questo match il secondo derby campano in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria, dopo quello dell’andata vinto 2-1 dalle Pantere. La formazione partenopea potrebbe infatti diventare – dopo l’Inter – la seconda avversaria contro cui il Pomigliano vince sia la gara d’andata che quella di ritorno nel massimo campionato.

●  Napoli e Pomigliano si giocano in questo match la permanenza in Serie A: le azzurre sono al momento terzultime in classifica con 19 punti (5V, 4N, 12P) mentre le Pantere quartultime a quota 20 (6V, 2N, 13P). Alla formazione partenopea, per evitare la retrocessione, serviranno tre punti nel derby.

●  Dopo il pareggio con il Sassuolo e la vittoria con l’Empoli, il Napoli potrebbe rimanere imbattuto per tre gare di fila per la seconda volta in questa Serie A – la prima a inizio marzo, unica occasione in cui le partenopee hanno anche infilato due vittorie consecutive nel torneo in corso (1N).

●  Il Pomigliano ha raccolto un solo punto nelle ultime cinque partite di Serie A (1N, 4P), cinque in meno di quelli collezionati in altrettanti precedenti (sei, frutto di due vittorie e tre sconfitte). Tuttavia, gli unici due successi delle Pantere nel 2022 sono arrivati in trasferta (22 gennaio vs Empoli, 6 marzo vs Inter).

●  Il Napoli è, con la Roma, una delle due squadre che hanno recuperato più punti da situazione di svantaggio in questa Serie A: otto – tre di questi le campane li hanno trovati nell’ultimo turno contro l’Empoli (3-1 dopo aver subito il primo gol).

●  Solo il Sassuolo (sette) ha segnato più gol del Pomigliano (sei) in seguito a un recupero offensivo in questa Serie A. Il Napoli è invece l’unica formazione che, in seguito a un recupero offensivo, non è mai riuscita a segnare.

●  Eleonora Goldoni è la miglior marcatrice del Napoli nella Serie A in corso con cinque gol all’attivo (suo record personale in una sola stagione del torneo). L’ultima giocatrice che ha fatto meglio per il club in un singolo massimo campionato è stata Sarah Huchet (sette sigilli nel 2020/21).

●  Considerando i portieri con più di 10 presenze in questo campionato, Sara Cetinja (classe 2000) e Yolanda Aguirre (classe 1998) sono le due più giovani. In generale sono inoltre due delle cinque con almeno un rigore parato nel torneo (due per Cetinja, primato con Diede Lemey) uno per Aguirre.

●  Dalila Ippólito è, con Deborah Salvatori Rinaldi, una delle due giocatrici del Pomigliano che vantano almeno due reti e almeno due assist all’attivo in questa Serie A (2+2 per l’argentina, 3+3 per l’azzurra). Il successo dell’andata contro il Napoli porta proprio le loro firme.

●  Tre delle nove giocatrici che contano più di un gol da subentrate in questa Serie A indossano la maglia del Pomigliano: Giuseppina Moraca (tre), Tori Dellaperuta (due) e Dalila Ippólito (due). Le Pantere in generale sono seconde alle spalle del Milan per gol realizzati “dalla panchina” – sette vs otto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here