Credit Photo: San Marino Academy

Concluso senza punti lo scontro casalingo col Chievo Women, le titane dell’Academy attendono di ripartire più forti domenica contro il Genoa. 0 a 1 il risultato finale della partita, durante la quale è mancato qualcosa, tra proteste e ammonizioni (vedi quella di Ladu e la coach Domenichetti); il parere del vice allenatore Andrea Antonelli, che ha precisato la voglia di riscatto delle giocatrici: “È mancato il goal, ma siamo contenti della prestazione: abbiamo chiesto questo alle ragazze in settimana, quel qualcosa in più. Sapevamo che dovevamo farlo e secondo me l’abbiamo fatto in termini di concentrazione, poi è chiaro che queste squadre lasciano nulla e al minimo errore ti puniscono, come è successo per il rigore. Noi abbiamo avuto almeno tre occasioni limpide, ma è mancato il goal: c’è capitato anche in passato, sopratutto negli ultimi minuti, in alcune partite importanti, e non metterla dentro. Questa squadra qui diventa poi difficile pareggiarla. Si può dare sicuramente la possibilità di guadagnare più punti e di fare più risultato, e questa cattiveria di voler raggiungere il pareggio ad ogni costo non deve mancare. Bisogna reagire dalla prossima domenica perché abbiamo un’importantissima partita a Genova. La squadra ha reagito dallo stop in Coppa Italia, però questa è la linea, bisogna poi migliorarsi sempre anche in zona goal. Siamo contenti della prestazione però dobbiamo metterci quel qualcosa in più“.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.