Venerdì 8 dicembre in questo girone si sono giocati due recuperi. Nel primo, allo stadio Amedeo Damiano il  Musiello AC Saluzzo è statò sconfitto per 1-5 dalla Lucchese Femminile con doppiette di Nadia Biancalana e del capitano Valentina Bengasi e gol di Irene Pieroni per le toscane, la rete della bandiera per le padrone di casa è stata segnata da  Debora Civalleri. Con questa vittoria la Lucchese si porta a 7 punti in classifica abbandonando il quartetto delle ultime. Nell’altro incontro, al Ceravolo l’Amicizia Lagaccio ha pareggiato 1-1 con la Novese CF con le ospiti in vantaggio nel primo tempo con Giulia Zecchino e le padrone di casa al pareggio nella ripresa con Angelica Armitano. Le piemontesi hanno perso l’occasione di poter raqgiungere l’Arezzo in classifica e di poter quindi tentare il sorpasso alla Lavagnese che questa domenica riposa.

Allo Stadio Comunale di Porcari la Lucchese Femminile riceve la capolista C.F. Florentia in un derby toscano. Le padrone di casa sono piene di entusiasmo per la larga vittoria nel recupero ma probabilmente anche stanche per la trasferta e per la gara da poco disputata. La capolista, dal canto suo, sta imprimendo un ritmo forsennato al campionato e difficilmente le padrone di casa potranno portare loro via dei punti. Al Comunale di Poirino il San Bernardo Luserna ospita il Ligorna CF con l’intento di dimenticare in fretta la sconfitta di Arezzo e le ospiti sembrano un brutto cliente da questo punto di vista. Le liguri sono una squadra coriacea che forse pareggia troppo ma che ha subito una sconfitta in meno delle stesse padrone di casa e una vittoria potrebbe addirittura portarle ad avvicinare pericolosamente le piemontesi che devono ancora riposare. Al Damiano il Musiello AC Saluzzo riceve, nel giro di due giorni, un’altra toscana, l’Arezzo CF e visto il catastrofico risultato ottenuto con la Lucchese non è difficile immaginare come finirà anche questo incontro considerando che l’Arezzo è in lotta per le prime posizioni (potrebbe sorpasssare la Lavagnese, visto che riposa) e che arriva lanciato dall’entusiasmo della vittoria sul Luserna e con una Costanza Razzolini in grande spolvero: l’attaccante amaranto ha siglato una doppietta nell’ultima gara ed il gol del 3-2 è di quelli difficili da scordare, un gol alla Weah tanto per intendersi, partita nella propria tre quarti salta in velocità tutta la difesa ospite e finisce la sua corsa con il pallone in fondo al sacco, gol veramente strepitoso. Derby torinese all’Atletico Mirafiori tra  Femminile Juventus Torino e Torino CF con le padrone di casa avanti in classifica di 7 punti ma con una partita in più. Le bianconere vengono da un brutto stop subito in casa del Ligorna che ha interrotto una serie positiva di 4 gare, le avversarie granata, amanti dei pareggi nelle giornate iniziali, hanno perso questa abitudine e nelle ultime 5 gare hanno raccolto 3 vittorie, una proprio col Ligorna, e 2 sconfitte e sembrano poter impensierire le favorite padrone di casa. Al Girardengo la Novese CF attende il Pisa CF con l’intento di rimediare al mezzo passo falso del recupero. Le padrone di casa dovranno fare a meno della centrocampista Serena Accoliti punita con 3 giornate di squalifica a seguito dell’espulsione rimediata nella partita col Grifo Perugia. Per le pisane sarà assente, sempre per squalifica, il difensore Francesca Bagni. Le nerazzurre toscane sembrano in crescita rispetto all’inizio campionato ma difficilmente potranno impensierire la Novese, sicuramente favorita. Al Ceravolo l’Amicizia Lagaccio sfida la Grifo Perugia in una gara che forse non ha interessi di classifica e che quindi potrebbe essere giocata più a cuor leggero dalle protagoniste con beneficio per lo spettacolo. Le padrone di casa, 3 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 5 gare, dovranno fare a meno della super squalificata attaccante Michela Pesce, 5 giornate date dal giudice sportivo con una lunghissima motivazione che possiamo sintetizzare così “Per aver colpito, durante un azione di gioco, con un calcio violento e volontario alla gamba un’avversaria e per reiterate espressioni ingiuriose e offensive verso l’arbitro“. Le perugine vengono da un pareggio e da un brutto capitombolo in casa nelle ultime 2 giornate e sperano in Liguria di invertire la tendenza. Al  Comunale di Romagnano Sesia il Romagnano Calcio attende l’arrivo del Molassana Boero in una gara anche questa con poche motivazioni di classifica. Le padrone di casa hanno l’abitudine al pareggio tra le mura amiche e vengono da una vittoria nella trasferta di Pisa. Le pantere genovesi, dopo il bel pareggio di Arezzo (1-1 nella sesta giornata), hanno sempre perso gli ultimi 5 incontri ma quasi sempre di misura e forse un punto a casa potrebbero portarlo.

Ecco il quadro completo della giornata:

Serie B Girone A – Dodicesima giornata – Andata

C.S. Felice Ceravolo – Genova  (GE)
10/12/2017  Ore 14:30  Amicizia Lagaccio – Grifo Perugia
Arbitro: Simone Gauzolino di Torino

Atletico Mirafiori – Torino  (TO)
10/12/2017  Ore 14:30  Femminile Juventus Torino – Torino CF
Arbitro: Mauro Stabile di Padova

Stadio Comunale – Porcari  (LU)
10/12/2017  Ore 14:30  Lucchese Femminile – C.F. Florentia
Arbitro: Sebastian Petrov di Roma

Stadio Amedeo Damiano – Saluzzo  (CN)
10/12/2017  Ore 14:30  Musiello AC Saluzzo – Arezzo CF
Arbitro: Fabio Cattaneo di Monza

Stadio Comunale Costante Girardengo – Novi Ligure  (AL)
10/12/2017  Ore 14:30  Novese CF – Pisa CF
Arbitro: Alessandro Tiraboschi di Bergamo

Comunale di Romagnano Sesia – Romagnano Sesia  (NO)
10/12/2017  Ore 14:30  Romagnano Calcio – Molassana Boero
Arbitro: Giovanni Agostoni di Milano

Comunale di Poirino – Poirino  (TO)
10/12/2017  Ore 14:30  San Bernardo Luserna – Ligorna CF
Arbitro: Ermal Bullari di Brescia

Riposa: Lavagnese CF

Francesco Colella
Francesco Colella è nato a Roccacasale (AQ) il 20/7/1954. Si è trasferito a Firenze agli inizi degli anni 70 per gli studi Universitari. Da allora vive in Toscana, attualmente a Campi Bisenzio (comune confinante con Firenze). La maggior parte della sua esperienza lavorativa è stata dedicata nel settore dell'informatica come analista programmatore. È un appassionato di calcio fin da piccolo, militando come calciatore, ma per un breve periodo, in campionati dilettantistici. Tifoso della Fiorentina, dal 2013 segue, con passione, anche il calcio femminile e ritiene che tecnicamente non abbia niente da invidiare a quello maschile. Tra i suoi hobby gli scacchi, con cui ha raggiunto la 2.a categoria nazionale FSI, la computer grafica e la letteratura, sia come lettore che come scrittore. Ha scritto due romanzi fantasy e una favola per bambini.