Photo Credit: Bruno Fontanarosa

Nel match perso dal Brescia Calcio Femminile in casa del Napoli per 4-2, il terzo consecutivo, spicca la fame e la voglia realizzativa di Luana Merli che, contro le partenopee, ha segnato una doppietta.

Questo il commento della bomber classe ’87 davanti ai microfoni del club bresciano: “Peccato per il risultato, eravamo partite col piede giusto poi è andata come è andata. Personalmente sono ovviamente contenta, però oggi sarebbe stata davvero importante una vittoria che purtroppo non è arrivata. Cosa non sta funzionando? Oggi (domenica, ndr) eravamo convinte, con la testa giusta e per larghi tratti secondo me si è visto il Brescia di una volta. Sinceramente abbiamo dato tutto il possibile, abbiamo lottato. Abbiamo preso dei gol su palla inattiva sui quali dovremo lavorare per il futuro. Ripartiamo da qui, perché abbiamo fatto un’ottima prova, lottando su ogni pallone fino alla fine. Il Napoli è una grande squadra che viene dalla Serie A e quindi sapevamo che non era semplice“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here