La stagione iniziata crea suspance e ansia tra giocatrici e tifosi di tutta Italia, anche tra le sammarinesi guidate da Giulia Domenichetti che dovranno sfidare a brevissimo l’Arezzo. Maria Grazia Ladu, una delle nuove titane, si è aperta in merito al primo match già disputato (che ha visto la squadra trionfare con 4 goal) ed alla prospettiva futura: ” È stato un avvio di stagione positivo, per il risultato e anche come prestazione. Sono contenta per la prestazione della squadra. Sono partita abbastanza forte, ma non sono ancora al 100%; la stagione è appena iniziata e sono molto carica e molto fiduciosa in questa squadra. Il gruppo, possiamo dire, è completamente nuovo, ma mi son trovata bene sin dall’inizio: ho trovato subito un bell’ambiente e come gruppo siamo molto unite ed affiatate e questo sicuramente avrà i suoi vantaggi nel corso del campionato“. Più specificamente sulla partita, invece: “mi è piaciuto molto l’atteggiamento che abbiamo avuto, sopratutto nei momenti di difficoltà e quelli in cui abbiamo reagito, portando a casa un risultato in una partita abbastanza difficile. In alcuni momenti siamo calate ma abbiamo reagito abbastanza in fretta. La voglia è tanta, la squadra sta lavorando bene quindi faremo di tutto per portare a casa i migliori risultati. Il campionato è lungo e molto competitivo, quindi sicuramente sarà anche difficile, però siamo fiduciose. L’Arezzo è una squadra neopromossa che ho affrontato già per diversi anni nei campionati passati ed è molto competitiva , un buon gruppo. Sarà sicuramente una partita tosta“.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.