Photo Credit: Pagina Facebook Acf Brescia Calcio Femminile

Nella gara vinta dal Brescia domenica contro l’Hellas Verona Women c’è stato un esordio importante: infatti ha debuttato da titolare in porta Sara Ferrari, calciatrice classe ’99 giunta quest’anno in maglia biancoblù, e, nonostante la giovane età, ha saputo trasmettere esperienza e sicurezza alla difesa bresciana.

L’ex numero uno del Cortefranca ha parlato, sui canali ufficiali del club lombardo le sue sensazioni dopo la gara: “Ho parlato in settimana con il mister e mi aveva detto che era rimasto impressionato dall’amichevole di venerdì scorso e che ci sarebbe stata la possibilità di giocare oggi. Io in allenamento do sempre il massimo. Ci speravo. Sono contenta. Penso di aver fatto una buona partita tutto sommato, magari qualche errore per la prima di campionato con la maglia del Brescia. Però sono contenta. È stata una partita un po’ tesa, magari avremmo potuto chiuderla prima dopo il 2-0, cercare di gestire il gioco al meglio. Ma abbiamo iniziato ad andare in confusione, per paura tiravamo su la palla dando occasioni a loro. Con una gestione migliore della palla avremmo penato di meno. Stiamo lavorando con il mister su queste cose. I risultati arriveranno. Secondo me dobbiamo continuare su questa strada perché è la strada a giusta“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.