Photo Credit: Camilla Tresso - Vicenza Calcio Femminile

Ci si poteva aspettare un match a senso unico, ma quella di oggi è stata una sentenza sotto tutti i punti di vista: il Vicenza di oggi è indubbiamente il migliore della stagione, non ha mai commesso errori nei 90 minuti, mai avuto cali di concentrazione ed ha mantenuto l’umiltà nonostante il risultato e le forze messe in campo delineassero una differenza notevole in campo.

Sicuramente il fattore chiave del match può sembrare Sule che, oltre al solito apporto di dribbling e velocità utili per portarsi in superiorità numerica, oggi ha fatto da vera e propria bomber segnando 3 gol in 7 minuti, ma la verità è che praticamente ogni giocatrice oggi ha disputato la propria miglior prestazione.

Penzo ha dominato fisicamente la trequarti, Missiaggia alla regia sembra sempre più trovarsi a suo agio(lo confermano i 2 assist), Gobbato ha sempre fatto ammattire chiunque provasse a fermarla o a passare sulla fascia sinistra, ma oggi sembrava avesse qualcosa in più e la difesa (quasi mai impegnata) si è fatta sempre trovare pronta.

Anche i cambi sono entrati con la voglia giusta, una su tutte Bauce che ha segnato 2 gol, ma anche Maddalena che ha trasformato il rigore conquistato dall’altra sostituta Plechero.

Grande fiducia dunque in vista dei prossimi impegni, perché giocando così si può arrivare lontanissimo.

AZIONI SALIENTI

12’: Dribbling di Sule che lascia sul posto due avversarie, sola di fronte alla porta l’attaccante si fa ipnotizzare da Sbranchella, sempre la 16 però si avventa sulla ribattuta e scarica per Marchiori che calcia potente a lato.

16’ ⚽️: Filtrante a palombella di Cattuzzo che scavalca la difesa, Sule raccoglie rapidamente il pallone e si invola libera verso il portiere, con una conclusione d’esterno poi supera l’estremo difensore e sblocca il match.

18’ ⚽️: Montemezzo scippa il pallone nella trequarti avversaria e spiazza la difesa, passaggio per Sule al limite dell’area, il portiere piazzato male alza il braccio invano cercando di sporcare la conclusione che invece si insacca alle sue spalle.

23’ ⚽️: Sbaglia il rinvio il difensore che quindi regala il possesso a Sule in area, quindi finta di tiro per accentrarsi e conclusione a giro sul secondo palo imparabile per il portiere.

28’: Bella verticalizzazione di Cattuzzo per Penzo che si sposta la palla sul sinistro e salta il difensore, tiro non abbastanza angolato che viene spinto in corner da Sbranchella.

29’: Spiovente di Cattuzzo che libera Montemezzo, il portiere esce e allora la Biancorossa prova in semirovesciata a calciare, tiro ampiamente sul fondo.

33’ ⚽️: Palla che sembra destinata fuori, non dello stesso avviso Sule che velocissima raggiunge il pallone, evita che esca e con un elastico salta il difensore, cross quindi per Marchiori dentro l’area piccola che schiena alla porta si gira e trova la rete.

39’ ⚽️: Filtrante di Missiaggia per Cattuzzo che finta il tiro e salta il portiere, facile poi  per la 21 spingere il pallone in porta.

56’ ⚽️: Azione insistita del Vicenza che capitalizza il dominio totale con il dribbling di Montemezzo che poi lascia passare il pallone nella difesa bucata dove Penzo arriva e calcia, il portiere tocca ma non basta ad impedire il gol.

60’: Contropiede avviato dalla velocità di Bauce, poi la neo-entrata convergendo verso il centro appoggia a Penzo, la quale salta il difensore e si porta al limite dell’area, tiro potente ma centrale bloccato dal portiere.

67’: Cross al bacio di Maddalena per Cattuzzo che vuole regalare la gioia del gol alla giovane compagna Plechero, le due però non si intendono e Nicole liscia il pallone che finisce fuori.

70’ ⚽️: Rinvio sbagliato del portiere che regala palla a Bauce, la 14 si avvicina al limite e calcia a giro sotto all’incrocio più lontano, tiro imparabile e gol da capogiro.

73’ ⚽️: Lancio di Missiaggia per Bauce, il portiere esce disperato, ma capendo di essere in ritardo cambia idea e cerca di rientrare, non fa comunque in tempo a recuperare la posizione per impedire al tiro di Bauce di insaccarsi.

90’ ⚽️: Plechero ruba il pallone in area e si avvicina pericolosamente alla porta, il difensore si butta addosso a lei e la travolge, rigore. Dal dischetto Maddalena calcia fortissimo sotto all’incrocio, trasformazione perfetta.

VICENZA CALCIO FEMMINILE: Palmiero Herrera, Fasoli, Schiavo (45′ Maddalena), Gobbato, Missiaggia, Battilana (56’ Pagiarino), Sule (45′ Bauce), Cattuzzo, Marchiori (61’ Plechero), Penzo, Montemezzo (56’ Dal Bianco). A disp: Dalla Via, Pegoraro, Cecchinato, Maddalena, Basso. All: Dalla Pozza.
SAMBENEDETTESE: Sbranchella, Langiotti, Tarakhel, De Luca, Natalini, Di Salvatore, Ponzini (79’ Mandolesi), Marano, Poli, Pontini, Sacchini. A disposizione: Lelli, Sgariglia, Angelini, Belleggia, Castiglione, Ferretti. All: Gregori.
ARBITRO: Piccolo di Pordenone.
MARCATRICI: 16’, 18’ e 23’ Sule (VIC), 33’ Marchiori (VIC), 39’ Cattuzzo (VIC), 56’ Penzo (VIC), 70’ e 73’ Bauce (VIC), 90’ Maddalena (VIC, rigore).

Christian Berno
Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here