Partenza ottima per il Chieti che in Coppa Italia batte per 4-0 il Pescara. Partono forti le ospiti che vanno in rete dopo quattro giri di lancette: Giuliani, su punizione  di Giulia Di Camillo, dopo una prima respinta di Dilettuso ribadisce in rete per punto del vantaggio. Il Pescara prova a scuotersi ma il tiro di Paolini non inquadra la porta di Falocchia. Al 24′ giunge invece il raddoppio ospite con Carnevale che di sinistro indirizza un bel diagonale sul palo più lontano. Nei 20 minuti finali del primo tempo Paolini cerca di accorciare le distanze ma la retroguardia nero-verde non si lascia sorprendere. Il Chieti dal canto suo non resta a guardare ma le conclusioni ospiti mancano di precisione.
Nella ripresa il Chieti cerca di chiudere subito i giochi e nel primo quarto d’ora prima Martella  e poi D’Intino, palo, non vanno lontanissime dal tris. La squadra di mister Di Camillo chiude i giochi al 26′ con Carnevale, doppietta, che sfodera un diagonale all’incrocio dei pali. Dopo altri 10 minuti, con un pallonetto dalla lunga distanza, gloria anche per l’ungherese Kokany che fissa il parziale sul 4-0 finale.

Pescara – Chieti 0-4
Marcatrici:
4′ pt Giuliani, 24′ pt  e 26′ st Carnevale, 36′ st Kokany
Pescara: Dilettuso, Paolini (30′ st Mastronuzzi), Fiore, Orazzo, Di Domenico, Maddaluno, Sesti (35′ st Limongi), Primi (6′ st De Marco), Cannone (6′ st Barbarino), Eletto, Lazzari.
A disp.: Piscicelli. All.: Ernesto Pingiotti.
Chieti: Falcocchia (33′ st Seravalli), Di Camillo Giada, Giuliani, Accettoni (17′ st Kokany), Martella (33′ st Di Sebastiano), Cutillo (33′ st Passeri), Di Camillo Giulia, Colavolpe (10′ st D’Intino), Russo, Carnevale, Esposito.
A disp.: Stivaletta, Venditti. All.: Lello Di Camillo.
Arbitro: Giordani di Aprilia Ammonite: Orazzo (P); Colavolpe e Accettoni (C)

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here