Il Napoli femminile Carpisa Yamamay si sta preparando al meglio alla sfida di domenica prossima contro il Vapa Virtus Partenope, con il primo posto consolidato e un vantaggio che si allunga sulle dirette concorrenti. Le azzurre continuano nel loro percorso di crescita in attacco, ma anche la difesa fa al meglio il proprio lavoro. Di questo ma anche degli obiettivi stagionali delle partenopee ilnapolionline.com ne ha parlato in un’intervista al portiere del Napoli Carpisa Ilaria Del Pizzo.

Del Napoli femminile si parla spesso dell’attacco, ma non della fase difensiva. I numeri sono davvero positivi, qual è il segreto principale del vostro rendimento nel reparto arretrato?
“Di solito si parla dell’attacco, perché se non segni non porti a casa i tre punti. Scherzi a parte (ride n.d.r.), credo che il segreto principale per avere una buona fase difensiva sia quello di avere la giusta compattezza tra i reparti e facilitare il gioco delle compagne”.
In questo momento dovessi analizzare la tua stagione tra i pali, ti ritieni soddisfatta del tuo rendimento in porta?
 “Per come sono fatta io non emetto giudizi sulle mie prestazioni, ma al tempo stesso non mi sento appagata, il segreto è quello di lavorare davvero tanto. Abbiamo uno staff che studia tutti i nostri allenamenti nei minimi particolare. Io devo solo fare al meglio il mio dovere, durante la settimana e poi dare il massimo sul terreno di gioco”.
L’altra tua compagna di reparto Angela Ruotolo quando è stata chiama in causa ha dato buoni segnali. Che tipo di ragazza dentro e fuori dal campo?
“Di Angela non posso che parlarne bene, ho un grande rispetto nei suoi confronti. Io e lei sappiamo bene che dobbiamo lavorare sodo durante la settimana per farci trovare pronte quando il mister ci manderà in campo”.
Oltre al campionato c’è anche la Coppa Italia di categoria, dove sfiderete il Salento Women. La competizione nazionale è un altro vostro obiettivo stagionale?
“Non manca molto alla sfida di Coppa contro la squadra pugliese. Non ci nascondiamo che anche questa competizione è un nostro obiettivo che ci siamo prefissate ad inizio anno, però al momento dobbiamo pensare ad una gara alla volta, senza fare calcoli. Di giornata in giornata dovremo aggiungere un tassello per poi a fine stagione tirare le somme”.
Domenica pomeriggio affronterete in casa al “Complesso Cus” il Vapa Virtus Partenope. Essendo un derby come state preparando una gara che si preannuncia interessante?
 “Come hai detto tu contro la Virtus Partenope è un derby e sarà una gara che avrà un mix di fascino e un valore per entrambe le squadre molto importanti. Stiamo lavorando sodo questa settimana per arrivare alla sfida nel migliore dei modi a livello fisico e mentale. Posso dirti che sarà una bella partita, non vediamo l’ora di giocarla e punteremo al massimo per proseguire nel nostro cammino in campionato”.

Credit Photo:Il Napoli Online

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here