Con la vittoria contro la Triestina nella diciannovesima giornata del Girone B della Serie C Femminile, Il Venezia rimane all’inseguimento del Vicenza, in testa alla classifica.

Partita sempre in bilico, che al 2’ minuto vede la Triestina portarsi dalle parti di Alice Pinel intercettando un fraseggio difensivo fra quest’ultima e Anna Quaglio. Il tentativo di Silvia Blarzino non ha però successo, grazie alla prontezza della difesa arancioneroverde. Il Venezia intensifica fin da subito l’azione in attacco, con due occasioni per Vanessa Stefanello servita prima da Isabel Cacciamali e poi da Alessandra Nencioni. L’estremo difensore Bonassi non si fa sorprendere.

Al 17’ è Alice Zuanti, partita dalla propria metà campo, a servire al limite dell’area Ilaria Mella, che aveva seguito l’azione dal lato opposto. Al 28’ le avversarie ottengono due punizioni, ma le lagunari sono attente e le conclusioni di Blarzino e Antonella Paoletti non impensieriscono Pinel.

Nel secondo tempo, le arancioneroverdi tornano in campo con il piglio giusto, tanto da sbloccare il risultato al sedicesimo minuto di gioco. Con una punizione dal limite dell’area, Stefanello tocca per Cacciamali che calcia rasoterra a fil di palo, spiazzando la difesa avversaria e andando in rete.
Le occasioni, poi, non mancano per entrambi gli schieramenti: la Triestina si rende pericolosa con Paoletti e Blarzino, mentre il Venezia non riesce a capitalizzare le azioni di Zuanti e Elena Govetto.
Al 37’ arriva il gol del 2-0: Nencioni vede il taglio di Govetto dentro l’area e la serve. L’attaccante riesce ad anticipare Bonassi e appoggiare in rete il pallone che chiude la partita.

Venezia 2-0 Triestina
Marcatori: Cacciamali (st 16’); Govetto (st 37’)

Venezia: Pinel; Zizyte, Carleschi, Sclavo (st 44’ Martinis), Quaglio; Nencioni, Risina, Stefanello (st 17’ D’Avino); Zuanti (st 42’ Dezotti), Cacciamali (st 31’ Gissi), Mella (st 10’ Govetto)
A disposizione: Dal Ben
Allenatore: Comin

Triestina: Bonassi; Usenich (st 42’ Gaspardis), Virgili, Benoist-Lucy (st 45’ Sandrin), Nemaz; Blarzino, Tic, Alberti (st 1’ Tortolo); Bortolin; Paoletti, Zanetti
A disposizione: Storchi, Zuliani
Allenatore: Melissano

Credit Photo: Venezia F.C.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.