Nel recupero della Giornata 16 (prima giornata di ritorno) del Campionato di Serie C Femminile Girone B, il Venezia FC ottiene una larga vittoria sul Vis Civitanova, riportandosi al secondo posto, a una sola lunghezza dal Vicenza, in attesa del recupero delle biancorosse contro il Brixen il 16 marzo.

La gara entra da subito nel vivo: il Civitanova prova immediatamente a spaventare Alice Pinel con una punizione di Giulia De Luca, ma la palla si spegne sul fondo.
La ripartenza regala la gioia del gol a Ilaria Mella, al 3’ minuto: su calcio d’angolo perfettamente battuto da Alessandra Nencioni, la lagunare non deve fare altro che indirizzare la palla in rete.
Passano solo 3 minuti e il Venezia raddoppia con Jole Dal Ben, che, servita da Alice Zuanti, spiazza l’estremo difensore rossoblù.

Al 10’, di nuovo Zuanti vede il taglio dentro l’area di Mella e la serve, per il terzo gol delle padrone di casa. Appena quattro minuti dopo, anche Zuanti scrive il proprio nome sul tabellino dei marcatori: assist di Nencioni per l’attaccante arancioneroverde, che supera la linea avversaria e calcia rasoterra a fil di palo. Al 18’, Mella segna la propria tripletta personale, concludendo un’ottima azione corale partita da Alice Pinel.

Il Civitanova cerca a questo punto di reagire, riaffacciandosi dalle parti di Pinel con un tiro di De Luca, che si inserisce tra i due difensori centrali: il tentativo non impensierisce l’estremo difensore. Al 25’ è Camila Uzqueda a inserirsi sulla destra, ma il suo tentativo viene bene chiuso da Carlotta Martinis e Anna Quaglio. Solo un minuto più tardi, Alice Zuanti serve Isabel Cacciamali in profondità e l’attaccante arancioneroverde conclude, segnando il sesto gol per il Venezia.
Al 36’ è Mella, dopo aver superato la propria avversaria, a servire Nencioni sul secondo palo. Quest’ultima conclude con un sinistro all’incrocio dei pali. Il primo tempo si chiude con il gol di Zuanti al 40’, che calcia con il destro rasoterra dopo essere stata servita da Lolita Zizyte.

Nel secondo tempo, al 6’ arriva la tripletta anche per Zuanti, servita da Nencioni sulla fascia. Al 13’, di nuovo Zizyte vede questa volta Vanessa Stefanello al limite dell’area, che calcia al volo trovando l’incrocio dei pali. Diversi sono poi i tentativi delle padrone di casa, attente ad evitare un passivo ancora più pesante grazie all’estremo difensore Giulia Raimondi Vallesi, che si supera sui tiri di Zuanti, Elena Govetto e Ida D’Avino. Monica Silvestrini non riesce a capitalizzare la buona occasione del 29’, causata da un errore difensivo, prontamente recuperato da Pinel.

Venezia 10-0 Vis Civitanova
Marcatori: Mella (pt 3’), Dal Ben (pt 6’), Mella (pt 10’), Zuanti (pt 14’), Mella (pt 18’), Cacciamali (pt 26’), Nencioni (pt 36’), Zuanti (pt 40’), Zuanti (st 6’), Stefanello (st 13’)

Venezia: Pinel; Zizyte, Carleschi (st 11’ Benzaquen), Martinis, Quaglio (st 34’ D’Avino); Risina (st 1’ Stefanello), Nencioni, Dal Ben; Zuanti, Cacciamali (st 1’ Govetto), Mella (st 11’ Dezotti)
A disposizione: Sclavo
Allenatore: Comin

Vis Civitanova: Raimondi Vallesi; Natalini (st 1’ Spinelli), Langiotti, Eugeni (st 3’ Ciccalé), Piscitelli (st 1’ Suarez Pungitore), De Luca, Silvestrini, Uzqueda, Monterubbianesi, Fernandez, Aparicio Perez
A disposizione: /
Allenatore: Morreale

Credit Photo: Venezia F.C.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.