Nuova sconfitta per l’Isera, che perde in casa del Trento per 3-0: decide la gara la tripletta di Chiara Pasqualini.

Questo è il commento rilasciato dall’allenatore biancorosso Senad Slomic sui canali ufficiali della società trentina: “Sarebbe troppo facile fare un commento basandosi solo sul risultato o sugli episodi, ma quello lo lascio ai giornalisti. Io mi concentro sulla prestazione e sugli errori commessi. Questa volta ho potuto rivedermi la partita un paio di volte per capire quanto mi discosto dagli articoli letti. A mio parare, ovviamente è un mio pensiero, abbiamo fatto una prestazione importante che ha messo in difficoltà le nostre avversarie, che però possono contare su questi episodi che ci hanno condannato e permesso loro il vantaggio. È chiaro che gli episodi vengono cercati e non capitano sempre a caso, ciò significa in ogni caso che l’avversario ha fatto la sua partita e si porta a casa tre punti meritati. Questa volta però abbiamo cercato di giocare, il possesso palla è dalla nostra, ma anche errori importanti sia in fase difensiva che in fase offensiva. Solo poco più di un anno fa era più che proibitiva una partita come questa, oggi invece per buona parte della partita si gioca alla pari, e questo per me è la cosa che conta di più in questo momento. Testa alla prossima e Forza Isera“.

L’Isera, dopo quattro giornate si trova in nona posizione del Girone B di Serie C con tre punti.

Photo Credit: US Isera Calcio Femminile

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.