Credit: Pontedera

Un pareggio che serve poco a entrambe le squadre ma che comunque muove la classifica e consolida, in qualche modo, le rispettive posizioni. Squadre ampiamente rimaneggiate con 8 assenze tra le locali e 6 tra le ospiti che palesemente scendono a Pontedera per fare la classica partita di contenimento ed eventualmente colpire con le
ripartenze. La partita la fa il Pontedera ma le compatte maglie verde nero delle lombarde permettono nel primo tempo un unico tiro di Iannella al minuto 25 al quale risponde magistralmente in angolo Locatelli che spicca un gran volo per deviare la sfera indirizzata sotto la traversa. Non pervenuto il fronte dell’attacco del Vittuone che durante la
prima frazione si produce in soli tre lanci preda di Zangari che risultera’ inoperosa per tutta la partita conquistando il primo “clean sheet” del Pontedera di questo campionato. Secondo tempo un po’ più frizzantino con le ospiti che si affacciano verso Zangari al 49’ con Lo Russo che da distanza siderale calcia sopra la traversa e al 51’ con Ruggeri che
depone il pallone docile nelle braccia di Zangari un tiro centrale dal limite dell’area. Al 65’ la più grossa occasione per il Pontedera di andare in vantaggio si materializza con un errato retropassaggio di Cataldo che costringe Locatelli ad una rincorsa a ritroso verso la riga di porta per smanacciare in angolo la sfera. Al 77’ un casuale campanile di Barbuiani
intenta a contendere la palla sulla trequarti diventa un potenziale pericolo per Zangari e compagne; il pallone spinto dal vento, oggi molto presente sul campo, prende una strana traiettoria che inganna il portiere granata e si infrange sulla parte esterna alta del palo. All’85 l’ultimo sussulto della partita lo confeziona Maffei con una percussione
centrale che trova l’interdizione di Ruggeri che smorza la forza del pallone permettendo a Locatelli di impadronirsi del pallone senza troppi patemi. Partita condizionata da assenze, più giocata con la paura di perdere che come detto non accontenta sicuramente il Pontedera mentre per il Vittuone il pareggio può essere considerato un punto guadagnato
viste le assenze e la partita in trasferta ma certamente poco utile ai fini della classifica.

 

Città di Pontedera – Acc. Vittuone 0 – 0
Città di Pontedera: Zangari, Rizzato, Giusti, Iannella, Consoloni, Maffei, Sivakova (88’ Mazzella), Lewandowska, Puddu, Dehima, Maroso. A disposizione: Scaffardi, , Pantani, Mancini, Romeo. All.: Tarabusi Emiliano.
Vittuone: Locatelli, Fico, Cataldo, Cantoni, Piovani, Ruggeri, Paglia (75’ Ancona), Belloni, Franco (73’ Barbuiani), Lo Russo, Bertuetti. A disposizione: Migliazza, Borin, Borghi, Lovisi, Fontana, Frau, Lettieri. All.: Ferrari Arnaldo
Direttore di gara: Sig. Cortale Gabriele (Sez. Locri)
Assistenti: Lipardi e Di Bella (Sez. Pistoia)
Ammoniti: Paglia (V), Cantoni (V), Bertuetti (V), Giusti (P).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here