Nonostante le perplessità espresse sull’argomento, la CAF ha instituito l’African Women’s Champions League. La decisione è stata resa pubblica durante il Comitato Esecutivo CAF che si è svolto giovedì 10 settembre. Il Consiglio ha deciso che la prima edizione dell’African Women’s Champions League si svolgerà nel 2021.

Per l’edizione inaugurale, saranno otto le squadre finaliste. I team dovranno passare prima per i turni di qualificazioni. I gironi verranno decretati tramite una suddivisione territoriale. La prima edizione della CAF Women’s Champions League vedrà l’unione geografica del paese ospitante con due rappresentanti. Ma le edizioni successive vedranno i paesi ospitanti con un rappresentante mentre l’unione di zona del campione in carica avrà due rappresentanti.

Gli otto club qualificati verranno estratti in due gironi da quattro squadre ciascuno. La competizione sarà annuale e si svolgerà durante il secondo trimestre. Nel luglio di quest’anno, la CAF ha compiuto un passo coraggioso introducendo la Women’s Champions League. Il campionato presenterebbe i migliori club di tutto il continente per determinare il vincitore come si fa con la competizione maschile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here