Tobin Heat, la giocatrice dell’ Arsenal, che ha subito un lieve infortunio al tendine del ginocchio durante l’allenamento la scorsa settimana che per tanto sarà esclusa dalle restanti partite della Barclays FA Women’s Super League nelle prossime due settimane ha formalmente accettato, in accordo con il Club, di non proseguire più il suo cammino nelle file delle Red.

Il contratto era stato firmato per un anno, e pertanto Tobin alla sua scadenza della stagione che era prevista alla fine giugno, si è riunita con le parti, ed hanno concordato il rilascio anticipato di Tobin Heat per consentirle di tornare negli Stati Uniti e concentrarsi sulla sua riabilitazione con il suo team medico personale.

“Anche se sono delusa dal fatto che il mio tempo all’Arsenal sia finito presto, ho amato ogni minuto del mio tempo qui”, ha dichiarato sul sito istituzionale del Club Tobin.Vorrei ringraziare tutti nel Club che mi hanno fatto sentire il benvenuto. L’Arsenal è un Club speciale e questo è un gruppo speciale di giocatori. Non ho dubbi sul fatto che siano destinati al successo nel prossimo futuro e d’ora in poi supporterò la squadra con il resto della famiglia dell’Arsenal“.

L’allenatore Jonas Eidevall ha dichiarato: “È stato un piacere lavorare con Tobin in questa stagione. Ha dato un contributo importante sia dentro che fuori dal campo, con la sua mentalità e il suo carattere che sono un grande esempio per l’intero gruppo. Auguriamo il meglio a Tobin per il futuro e non vediamo l’ora di vedere cosa verrà dopo per lei”.

Durante il suo tempo con noi, Tobin ha collezionato 18 presenze, segnando tre gol.

Tutti nel club augurano ogni bene a Tobin Heat per il suo prossimo campionato e la sua carriera calcistica.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.