Si avvicina una notte magica per le Juventus Women, la notte della grande sfida contro il Chelsea in un’Allianz Stadium che, c’è da esserne certi, non farà mancare il suo calore.

Una partita a cui le bianconere arrivano non solo cariche di entusiasmo e sogni, ma forti di una classifica che, al momento, le vede in testa al girone, dopo aver vinto con il Servette, mentre le inglesi pareggiavano in Germania, 3-3 contro il Wolfsburg.

Ecco le parole della vigilia di Mister Montemurro.

«Ho una rosa importante, voglio che tutti si sentano al centro, non soltanto le undici che scendono in campo. Noi crediamo nel nostro gioco, ma sappiamo che questa gara andrà affrontata con coraggio. Per noi, stare a questo livello è fondamentale, e domani capiremo dove siamo e dove e come possiamo crescere. Per farlo, dobbiamo affrontare le più grandi avversarie.

Facciamo modifiche e piccolo cambiamenti in ogni partita, perché studiamo i punti di forza e di debolezza degli avversari; è importante, però, ricordare le basi del nostro gioco e leggere i momenti della partita, perché credo che chi saprà farlo meglio vincerà.

Bonfantini? Una giocatrice importante, che secondo me sarà una delle migliori giocatrici italiane. Volevo puntare su di lei subito, adesso deve trovare continuità e fiducia in sé stessa.

Il campionato italiano è molto tattico, e credo che sia in crescita, e possa raggiungere livelli ancora più alti; sono molto contento di essere qui e lavorare con questo staff.

Domani sarà una gara spettacolare, che metterà a confronto due squadre che vogliono giocare ai livelli più alti. Vedrete alcune fra le migliori giocatrici del mondo, e spero che sarà un grande manifesto per la crescita del nostro sport; sono emozionato di giocare all’Allianz Stadium, ringraziamo il Club per averci dato la possibilità di scendere in campo qui, sarà un ricordo che mi porterò dietro per sempre»

Credit Photo: Juventus Women

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here