In vista del ritorno dei quarti di finale di domenica, alle 18:00, contro il Granzette a parlare in casa Futsal Pescara è stata Alessia Guidotti, autrice di una delle due reti che hanno caratterizzato la gara d’andata:
“Sono contenta. Quando c’è un obiettivo importante, ci metto sempre quel qualcosa in più che non ha a che fare con tecnica e tattica. Però  rimane il solito problema di fondo, e cioè che facciamo sempre tanta fatica davanti alla porta. Non essere arrivate nelle migliori condizioni possibili non è una scusante: è un momento decisivo della stagione e ce lo giochiamo contro una squadra che a Rovigo ha saputo sfruttare i propri punti di forza. In casa nostra non possiamo rischiare niente e questo vuol dire capitalizzare le occasioni per non dover stringere troppo i denti. Sono fiduciosa. Anche se a volte è successo di dimenticarlo, siamo il Pescara, la squadra col tricolore sul petto: chi vorrà scucircelo, dovrà lottare fino alla fine”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here