Le leonesse del Bitonto nel primo turno di Coppa Italia hanno sconfitto per sei reti ad uno il Vip, al termine di una gara giocata insolitamente all’ora di pranzo. Neroverdi che accedono così al secondo turno della competizione.
Una vittoria su cui è inequivocabile e inconfondibile il timbro dell’asso tricolore Renatinha, autrice di una tripletta, accompagnata dalle reti delle compagne di squadra LucilèiaMansuetoPernazza.
Mister Marzuoli non stravolge le proprie idee nemmeno in Coppa Italia, affidandosi al cinque composto da CastagnaroDiana SantosCenedese, Renatinha e Lucilèia.
La prima rete viene sfiorata soltanto a 3 minuti di distanza dal fischio di iniziò, ma Lucilèia riesce a trovare il gol che rompe gli indugi al 6’, su assist di Renatinha. Solo un giro di lancette è il Bitonto raddoppia con Renatinha che fa lo slalom tra le gambe delle avversarie e con un tocco morbido batte il portiere di casa portando la propria squadra 2 a 0.
Il Vip pressato dalle neroverdi non riesce a venire fuori, e al 13’ arriva Renatinha, che scambia alla grande con Lucilèia concludendo indisturbata sul secondo palo.
Lo stesso Bitonto però fa registrare sul tabellina anche la rete del Vip con Balardin che col tacco si inventa uno splendido gol per il 3-1 azzurro.
Il gol subito non spaventa minimamente le ospiti, che al 16’ piazzano il poker con Mansueto, che appostata sul secondo palo spinge comodamente in rete su assist di Renatinha. Tornano negli spogliatoi sul risultato di 4-1 per le neroverdi.
Nella ripresa mister Marzuoli ripropone lo stesso quintetto della prima frazione di gioco.
Il Bitonto attacca sempre nella metà campo avversaria, sfiorando la rete col destro preciso di Diana Santos dal limite, neutralizzato coi piedi dal portiere. Al 5’ sull’ennesima e stratosferica azione personale di un’indemoniata Renatinha che salta tutta quanta la difesa ed ancora una volta con tocco morbido scavalca il portiere e deposita in rete sia la palla del 5-1 per il Bitonto, che quella della sua tripletta personale. Bitonto inarrestabile che al 7’ della ripresa porta a sei le proprie marcature con Pernazza, che in scivolata sul secondo palo capitalizza al meglio la triangolazione con Cenedese e Lucilèia per il suo secondo gol consecutivo. Il Vip non riesce a reagire per riaprire la partita, arriva il fischio di finale, il Bitonto accede al turno successivo, preparandosi nel frattempo per la sfida domenicale in casa, dove incontrerà il Vip.

VIS FONDI-BITONTO 1-6 (1-4 p.t.)
VIS FONDI: Iarriccio, Caciorgna, Will, Guercio, Loth,
Pacchiarotti, Popolla, Zomparelli, Reganato, Oliveira, Diaz, Di Sauro. All. Cibelli

BITONTO: Castagnaro, Diana Santos, Renatinha, Lucilèia, Pernazza, Nicoletti, Cenedese, Pezzolla, Divincenzo, Mansueto, Errico, Tempesta. All. Marzuoli

MARCATRICI: 2’20” p.t. Lucilèia (B), 11’30” Renatinha (B), 13’10” Pernazza (B), 16’53” Renatinha (B), 14’30” s.t. Diana Santos (B), 19′ 20″ Nicoletti (B)

AMMONITE:

ARBITRI: Fabio Rocco De Pasquale (Marsala), Massimo Seminara (Palermo) CRONO: Marco Moro (Latina)

 

Appassionata sin da piccola di calcio, grazie ad un profondo amore che mi lega all’AS Roma. Nell’arco degli anni ho cominciato ad amare anche la scrittura, e ad oggi il mio obiettivo è quello di far combaciare queste due passioni, quella per il calcio e quella per la scrittura, diventando giornalista sportiva. Ho conseguito di recente un master per addetto stampa sportivo presso la Sport Business Academy.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here