Immagine dalla pagina Facebook della Italcave Real Statte

Al PalaCurtivecchi di Montemesola si è tenuto il secondo derby stagionale per le ioniche che hanno affrontato il Bitonto, un avversario importante per immergersi ad alto ritmo nel campionato.
Partita ad alta intensità, giocata sino all’ultimo con le ospiti che vincono 1-0 grazie ad un gol segnato su punizione della brasiliana Diana Santos. Sul finale Floriana Marangione sfiora il pareggio, così come successe nella gara contro il Verona, che sancì l’esordio interno delle rossoblu. Resta così il rammarico per non avere trovato il pari in alcune circostanze. Nonostante la sconfitta, per l’Italcave Real Statte tante indicazioni positive: molto agonismo, difesa forte e spirito di squadra.
Dopo il fischio di inizio l’Italcave Real Statte al via con MargaritoGutiNonaPascual e Bruna, alla quale rispondono subito le bitontine Castagnaro, DianaCenedeseLucilèia Renata. La prima azione degna di nota arriva al 4’ con un tiro all’altezza del dischetto di Renatinha, respinto però da Valentina Margarito. Il gol del Bitonto arriva solo a distanza di un minuto da quell’azione, al 5’ di gara: punizione di Diana, il pallone finisce tra le gambe di Margarito che nulla può perché coperta, probabilmente complice anche una deviazione impercettibile in barriera. Al 9’ Yliya Titova si inserisce centralmente e il colpo d’esterno destro fa la barba all’incrocio dei pali. Al 12’ arriva la doppia occasione con Bruna che prova a tirare centralmente, palla respinta da Bianca Castagnaro sui piedi della stessa Bruna, che ritenta la conclusione, ma Castagnaro si aiuta col palo evitando di capitolare. Al 18’ dalla propria metà campo il pallonetto di Diana Santos, che Margarito riesce a deviare in calcio d’angolo. A venti secondi dall’intervallo grande conclusione a giro dal limite dell’area di Lucilèia e grande risposta di Margarito che evita che il pallone vada nel sette alla sua sinistra. Nella ripresa poche occasioni, ma tanto agonismo. Al 5’ arriva il tiro a giro di Renata, deviazione in angolo di Margarito. Sul proseguo dell’azione tiro di prima intenzione di Nicoletta Mansueto, traversa. Marzella inserisce Carmen Guti portiere di movimento a due minuti e mezzo dalla fine, la stessa giocatrice spagnola serve al centro per Marangione che manca l’impatto col pallone sul secondo palo, non permettendo allo Statte di giungere al pareggio.

TABELLINO ITALCAVE REAL STATTE-BITONTO 0-1 (0-1 p.t.)

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Guti, Pascual, Nona, Bruninha, Russo, Convertino, Schmidt, Marangione, Discaro, Bergamotta, Tytova. All. Marzella BITONTO: Castagnaro, Diana Santos, Cenedese, Renatinha, Lucilèia, Nicoletti, Mancini, Divincenzo, Mansueto, Pernazza, Errico, Tempesta. All. Marzuoli MARCATRICI: p.t. 5’46” Diana Santos (B) AMMONITE: Tytova (S), Pernazza (B), Mansueto (B), Pascual (S) ARBITRI: Paolo De Lorenzo (Brindisi), Davide De Ninno (Varese) CRONO: Agostino Fiorentino (Barletta)

Appassionata sin da piccola di calcio, grazie ad un profondo amore che mi lega all’AS Roma. Nell’arco degli anni ho cominciato ad amare anche la scrittura, e ad oggi il mio obiettivo è quello di far combaciare queste due passioni, quella per il calcio e quella per la scrittura, diventando giornalista sportiva. Ho conseguito di recente un master per addetto stampa sportivo presso la Sport Business Academy.