Il Cortefranca ha battuto il Palermo per 4-1, balzando così all’ottavo posto della Serie B con diciassette punti. Nella lista delle marcatrici c’è anche spazio per Valentina Velati, attaccante classe ’92, giunta in primavera dello scorso anno in terra franciacortina, e giunta a sei reti cin questa stagione. La nostra Redazione ha raggiunto Valentina, a fine gara, per risponderci ad alcune domande.

Valentina il Cortefranca ha vinto e convinto contro il Palermo, una squadra che è vostra avversaria nella lotta per la salvezza.
«Sicuramente era un partita da vincere, e, come ci ha anticipato il mister fondamentale per la ripresa del campionato, e alla fine è andato per il verso giusto».

Tu, in questa gara, hai avuto molti tentativi, e alla fine sei riuscita a realizzare la rete.
«Per come sono fatta, non sono mai soddisfatta di ogni partita se non segno. Il mio obiettivo è quello, fare gol e aiutare la squadra in ogni momento; quindi, sono contenta per com’è andata col Palermo».

Sei reti in dodici partite di Serie B: sei contenta del tuo score?
«Assolutamente sì, perché il livello in Serie B è molto alto, soprattutto da un anno che ho fatto col Cortefranca in C e tanti anni di Eccellenza. Certo, ho giocato in cadetteria, ma adesso è tanta roba, quindi sono contenta del mio score».

Il Cortefranca ora è ottavo: piazzamento in linea con le tue ambizioni?
«Secondo me stiamo facendo molto bene, mettiamo in campo quello che facciamo in settimana, e, partita dopo partita, ne stiamo raccogliendo i risultati».

Come valuti questa B dopo dodici giornate?
«Molto equilibrato, non è mai detta l’ultima. Ogni partita diventa una gara da vincere, sia con chi comanda la classifica che con chi hai tuoi stessi obiettivi».

Tra due settimane il Cortefranca sfiderà la Pink Bari, una delle favorite alla vittoria del campionato.
«Affronteremo la Pink Bari dando tutto dall’inizio alla fine. Tra l’altro giocheremo a casa nostra, quindi per noi sarà un punto a nostro favore».

La Redazione di Calcio Femminile Italiano ringrazia l’ASD Cortefranca Calcio e Valentina Velati per la disponibilità.

Photo Credit: Elia Soregaroli

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.