La decima giornata di Serie A si è conclusa e ha portato un cambio al vertice della classifica. L’AC Milan non è andato oltre lo 0 a 0 contro l’Atalanta Mozzanica, le rossonere di coach Morace vengono così superate dalla Juventus Women. Le bianconere raggiungono quota 25 punti e  conquistano la vetta della classifica. Le ragazze di mister Guarino sono uscite vittoriose dalla trasferta alla Dacia Arena contro il  Tavagnacco: il match è a senso unico per le bianconere e si conclude per 2 reti a 0, doppietta di Girelli.

La Fiorentina Women’s è stata protagonista di una vittoria a valanga sull’Orobica Bergamo: 6 a 0 senza storia, Lana Clelland segna inoltre la doppietta che la porta al vertice della classifica marcatori (11 reti). Complice lo stop rossonero, anche le viola salgono a 24 punti e condividono così con l’AC Milan il secondo posto in classifica.

L’AS Roma conferma il suo momento positivo, la squadra torna infatti vittoriosa dalla trasferta contro la Pink Bari. L’unico gol della gara porta la firma di Anna Serturini. Il Sassuolo invece incassa la seconda sconfitta consecutiva, dopo la Juventus Women è il Florentia a mettere k.o le neroverdi per 1 rete a 0.

Il derby tra le due squadre di Verona finisce in una pioggia di gol: 9 a 3 per l’Hellas Verona Women, con Dupuy straordinaria protagonista. L’attaccante gialloblu ha rilasciato una breve dichiarazione al termine dell’incontro: “È stata una partita eccezionale, sono contenta per la prestazione della squadra. Abbiamo segnato tantissimi gol, anche perché è stata una grandissima prova di tutte. Da quando sono qui è la prima volta che segno quattro gol in una sola partita, mi rende felice ma voglio che sia una motivazione per continuare a lavorare, migliorarsi e crescere ancora di più.”

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.