L’allenatore del Como Women Sebastian de la Fuente ha commentato, sui canali ufficiali del club lombardo, il 2-1 ottenuto dalle lariane contro il Tavagnacco nel recupero della 22a giornata di Serie B, e che ha permesso alle biancazzurre di avvicinarsi alla capolista Brescia.

Era davvero importante prendere i tre punti, anche perché eravamo gli unici a giocare là davanti. Penso che abbiamo fatto una bellissima partita, il 2-1 è un risultato bugiardo per quello che abbiamo visto in campo, abbiamo creato tante occasioni da gol subendo una rete solo nel finale su calcio da fermo. È stata comunque una partita difficile, quando il campionato va verso la conclusione sono tutte finali, noi abbiamo cercato di dare il massimo, come sempre“.

Mister de la Fuente ha commentato il sesto successo consecutivo ottenuto dalle sue ragazze: “Rispetto all’andata in cui abbiamo perso punti abbiamo vinto contro Cesena, Chievo e Tavagnacco, siamo a sei vittorie di fila e questo significa determinazione e voglia di cercare il successo, sono molto contento di questo“.

Dopodomani il Como va in casa del Cittadella, e il coach lariano ha analizzato così: “Adesso domenica abbiamo un’altra trasferta difficile a Cittadella, noi andremo lì con la solita voglia di vincere e giocare bene contro un avversario che mostra sempre un buon calcio“.

Photo Credit: Como Women

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.