Photo Credit: Elia Soregaroli

Il Salone Vanvitelliano del Palazzo della Loggia di Brescia è stata la sede della presentazione ufficiale della stagione 2022/23 del Brescia Calcio Femminile, con le Leonesse che hanno già dato il via domenica pareggiando con la Lazio nella prima giornata di Serie B.

Il Brescia Calcio Femminile davanti al Palazzo della Loggia di Brescia (Photo Credit: Elia Soregaroli)

«Il Brescia Calcio Femminile non è solo una squadra, rappresentano la Leonessa d’Italia, e lo avete dimostrato lo scorso anno – il commento della Presidente del BCF Clara Gornovorrei che noi potessimo aiutare la nostra comunità di Brescia con progetti ed esperienze di vita. Dalle bambine alla Prima Squadra possiamo fare un calcio diverso, e penso che quest’anno possa funzionare. Non a caso mi ha fatto piacere vedere, sin da subito, il sostegno che avete dato al nuovo allenatore».

La società biancazzurra ha effettuato, in questa sessione estiva di mercato, ben otto nuovi acquisti: sono i portieri Sara Ferrari e Alice Lugli, le difensori Caterina Fracaros, Fanni Sofia Aliina Pietikäinen, Chiara Ripamonti e Guya Vavassori, a centrocampo è arrivata solo Maria Bortolin, in attacco sono state prese Teresa Fracas, già decisiva nel match di tre giorni fa con le laziali e la slovena Zala Kuštrin.

«Questo gruppo è molto forte e penso che possa arrivare lontano – queste le dichiarazioni della capitana Veronique Brayda il nuovo mister ha portato tanto, e infatti domenica abbiamo introdotto quello che abbiamo fatto durante la settimana. Sarà un campionato molto combattuto, ma noi lotteremo fino alla fine: auguro alle mie compagne e a me stessa di riportare la società dove merita di stare».

Lo Staff tecnico del Brescia Calcio Femminile 2022/23 (Photo Credit: Elia Soregaroli)

Il gruppo, inizialmente guidato nel precampionato da Massimo Morales, è stato affidato ad Ashraf Seleman, il quale ha le idee molto chiare per portare le Leonesse in alto: «Sono molto contento di essere qui, le ragazze danno il cento per cento anche quando sono impegnate durante la settimana, e per questo le ringrazio – le parole di Seleman – la strada è lunghissima, contro la Lazio abbiamo fatto una buona partita. Però credo che possiamo fare qualcosa d’importante».

Il Brescia CF ha annunciato che, sulla maglia, sarà presente il logo di Brescia-Bergamo capitale della cultura italiana 2023.

Presente all’evento anche il sindaco di Brescia Emilio Del Bono: «Sono contento che avete scelto di unire la vostra esperienza sportiva ai monumenti della nostra città – ha detto Del Bono – colgo l’occasione di ringraziare la Presidente per aver preso il Brescia Calcio Femminile, perché scommettere su una realtà sportiva va premiata. Vedo un clima positivo nella squadra, e penso che farete un bel campionato. Vi chiedo di lavorare bene e con serenità: sono convinto che vi toglierete delle soddisfazioni».

LA ROSA DEL BRESCIA CALCIO FEMMINILE 2022/23
Portieri: Sara Ferrari (’99, Cortefranca), Alice Lugli (’96, Sassuolo), Chiara Trevaiani (’04).
Difensori: Letizia Angoli (’04), Chiara Barcella (‘92), Caterina Fracaros (’01, Cittadella), Elisa Galbiati (’92), Laura Perin (’97), Fanni Sofia Aliina Pietikäinen (’99, ONS Naiset), Chiara Ripamonti (01, Cittadella), Camilla Tengattini (’03), Guya Vavassori (’95, Cortefranca), Chiara Viscardi (‘99).
Centrocampiste: Gaia Bianchi (’03), Maria Bortolin (’03, Sampdoria), Gaia Farina (’02), Veronique Brayda (’93), Laura Ghisi (’98), Giulia Lumina (’04), Serena Magri (’01), Cristina Merli (’95), Elena Panza (’03).
Attaccanti: Teresa Fracas (’01, Sassuolo), Jenny Hjohlman (’90), Zala Kuštrin (’98, Radomije), Luana Merli (’87), Sofia Pasquali (’01).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here