vis-civitanova-lucrezia-rastelli

Questa domenica in programma nel girone B di Serie C la gara tra Jesina e Vis Civitanovese valida per il quarto turno di campionato. Nelle ore scorse il portare Vallesina.tv ha raggiunto Lucrezia Rastelli, centrocampista classe ’98 e capitano delle rossoblù. Questo un estratto delle dichiarazioni della stessa giocatrice.

Il derby di domenica sicuramente per noi sarà importante, abbiamo bisogno di punti per muovere la classifica, ma anche per avere una dimostrazione pratica del lavoro che stiamo facendo e quindi dare risultato ai nostri sforzi.  Quello che dovrà cambiare in settimana è l’atteggiamento. Il lavoro c’è, così come l’impegno, ma dobbiamo alzare l’asticella. Il mister mi è piaciuto molto fin da subito. È una persona di poche parole, ma che quando parla lo fa in maniera diretta e senza mezzi termini. Riesce a trasmettere benissimo la passione che ha per questo sport e pretende molto da noi ragazze. Credo abbia la giusta personalità per guidare la nostra squadra. Una delle caratteristiche positive della Jesina è che è una squadra ben organizzata e compatta, con ragazze che si conoscono da tempo e che sanno fare il proprio gioco. A mio parere potremmo metterle in difficoltà giocando rapidamente in fase di attacco”.