Dopo l’annuncio della cessione del titolo sportivo alla Sampdoria e l’addio conseguente alla Serie A prime buone notizie in casa San Gimignano. Il sodalizio toscano, infatti, nelle ore scorse ha reso noto di aver nominato Marco Corsi come nuovo responsabile del settore giovanile femminile che potrà ripartire dalle formazioni Under17 e Under15.
Corsi, allenatore UEFA C, vanta già  9 anni da istruttore tra Scuola Calcio e Settore Giovanile. Queste le prime parole del tesserato nero-verde.
La chiamata del Presidente Becagli mi ha fatto molto piacere, Tommaso ha voluto confermarmi all’interno della società, chiedendomi di continuare il progetto già avviato nel settore giovanile e dimostrando la centralità del femminile per la Florentia San Gimignano del futuro. Qui a San Gimignano vogliamo garantire un’attenzione alle nostre ragazze da Serie A, offriremo servizi importanti come una Nutrizionista e una Fisioterapista dedicate alle atlete del femminile e lo staff che mi accompagnerà in quest’avventura sarà super qualificato, non mancheranno sorprese e collaborazioni di alto livello con ex giocatrici che garantiranno continuità alla nostra storia gloriosa”.
Già 29 le calciatrici tesserate
“Posso dire che ad oggi, già 29 ragazze hanno accettato di far parte delle nostre squadre. Nonostante qualche dubbio comprensibile iniziale, ringrazio le tante famiglie che hanno creduto in noi, preferendo il nostro progetto a quello di club più blasonati, ora abbiamo bisogno di completare le nostre rose U17 e U15 e stiamo lavorando per costruire una squadra Under 12 sul nostro territorio. Per questo faremo degli Open Day in Val d’Elsa nelle prossime settimane e a partire da settembre lavoreremo nelle scuole del territorio per offrire alle bambine appassionate di calcio un’offerta sportiva di alto livello vicino a casa. Vogliamo dare alle nostre ragazze il meglio possibile, lavoreremo per farle sentire sempre importanti e per questo con l’Under17, e quando sarà possibile anche con l’Under15, giocheremo allo Stadio Santa Lucia!”