Partnership Master Sole 24 Ore
Home Blog

Amichevole di prestigio per le azzurre: differita Rai SportHD ore 22.30

Questa sera Sabato 20 gennaio alle ore 21 (differita su Rai SportHD alle ore 22.30) tornerà in campo la Nazionale italiana di calcio femminile di Milena Bertolini.
Allo stadio ‘Orange Vélodrome’ di Marsiglia, le azzurre affronteranno a Marsiglia una delle squadre più forti del panorama europeo e mondiale, ovvero la Francia di Corinne Diacre.
Mister Milena Bertolini in vista degli impegni contro la Moldavia il 6 aprile e soprattutto contro il Belgio a Ferrara il 10 aprile, vuol fare dei test per vedere all’opera anche giovani interessanti che potrebbero far parte del gruppo: Benedetta Glionna e Martina Lenzini della Juventus Women ed Eleonora Goldoni che gioca nella divisione di calcio femminile americano per East Tennessee State University.
Per il momento la gestione dell’ex tecnico del Brescia è stata ottimale, un tabellino che ha visto nel suo complesso 4 vittorie in 4 incontri e soprattutto un gruppo forte, unito, con una forte identità tecnica e sembra più consapevole dei propri mezzi.
Gruppo azzurro basato sulle giocatrici migliori di 3 squadre principali: Juventus Women, Brescia Femminile (ai vertici del Campionato di Serie A) e Fiorentina Women’s.

Qui di seguito riportiamo l’elenco delle convocate:
PORTIERI
Chiara Marchitelli (Brescia), Laura Giuliani (Juventus), Rosalia Pipitone (Res Roma);
Difensori: Elena Linari (Fiorentina), Alia Guagni (Fiorentina), Elisa Bartoli (Fiorentina), Cecilia Salvai (Juventus), *Sara Gama (Juventus), Linda Cimini Tucceri (San Zaccaria), Martina Lenzini (Juventus), **Alice Tortelli (Fiorentina);
CENTROCAMPISTE
Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Flaminia Simonetti (Res Roma), Barbara Bonansea (Juventus), Greta Adami (Fiorentina), Eleonora Goldoni (Tennessee State University), Valentina Bergamaschi (Brescia), Benedetta Glionna (Juventus);
ATTACCANTI
Daniela Sabatino (Brescia), ***Ilaria Mauro (Fiorentina), Valentina Giacinti (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).

*sconvocata, al suo posto convocata Federica Di Criscio (Brescia)
**sconvocata, al suo posto convocata Laura Fusetti (Brescia)
***sconvocata, al suo posto convocata Martina Brustia (Inter Milano)

Appuntamento quindi questa sera con differita alle 22.30 su Rai SportHD.

Credit Photo: Pagina Facebook FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio

Serie A2 Futsal: Si torna in campo e subito Futsal Florentia – Real Balduina

Dopo i vari impegni di Coppa Italia le formazioni di Serie A2  si rituffano in campionato e non mancano i big match. Nel Girone B campionato finito?
GIRONE A – La capolista Flaminia, dopo aver festeggiato il passaggio in finale dove affronterà la Naolese, farà visita al Trilacum. Dopo lo scontro di domenica si riaffronteranno, questa volta per i tre punti, Noalese e Real Fenice. La quarta della  classe la Torres ospiterà l’Audace. Quest’ultima è a pari punti con la formazione piemontese de I Bassotti che faranno visita al Sassoleone. In chiave salvezza si registrano gli contri diretti tra San Pietro – Granzette e Top Five – Decima.
GIRONE B – Dopo il primo ko  stagionale che è valso l’eliminazione dalla Coppa Italia, l’Alex Zulli Gold vuole continuare a vincere in campionato e per farlo dovrà battere il Dorica Torrette.  Archiviati i festeggiamenti per l’accesso alal Final Four il Bisceglie sarà di scena sul campo del Copertino. Il Porto San Giorgio, terza in classifica, farà visita all’Atletic San Marzano, mentre l’Angelana affronterà il temibile Conversano. Importante scontro per i play off tra Molfetta e Chiaravalle, mentre la Dona Style ospiterà il Civitanova. Riposa il Noci.
GIRONE C – In attesa di vederle in campo per la Finale di Coppa Italia Futsal Florentia e Real Balduina si affronteranno per i tre punti che vorranno dire tanto. In caso di vittoria delle gigliate il campionato potrebbe esser chiuso con il Florentia che si porterebbe a +10 dal secondo posto proprio occupato dal Balduina. In caso di vittoria avversaria o pareggio la classifica resterebbe invariata. La Copap d’oro farà visita allo Jasnagora. Il Quartu farà visita al BRC 1996. Impegno ostico per il Ciampino che farà visita al Pelletterie. Vuole iniziare il 2018 alla grande la Vis Fondi che affronterà il PMB Futsal. Chiude la giornata FB5 Team Rome – Nazareth.
GIRONE D – La capolista Lamezia, che finalmente ha saputo che sarà il Martina l’avversaria in Finale, sconterà il turno di riposo forzato, cosi come il Vittoria. Ne potrebbe approfittare il Martina che in caso di vittoria contro la Salernitana si porterebbe a meno tre dal primo posto. Importante sfida anche per la Woman Napoli che ospiterà il Rionero. Mentre le altre formazioni campane come Afragirl e Fulgor Octajano affronteranno rispettivamente Cus Cosenza e Taranto. Chiude Futsal Reggio – Rev P5 Palermo.

Credit Photo: Pagina Facebook Royal Lamezia Terme

Gallery fotografica: Atalanta Mozzanica – Ravenna Woman [13-1-2018]

Foto e immagini sportive della partita di serie A Femminile, tra Atalanta Mozzanica e Ravenna Woman disputata in data 13 Gennaio 2018.

Credit Photo: Maria Gatti.

Nazionale Under 17 femminile: a Coverciano, una buona Italia cede solo nel finale alla Norvegia

La Nazionale Under 17 femminile esce sconfitta per la seconda volta in tre giorni, contro la Norvegia, a Coverciano. Ma a differenza del ko rimediato giovedì pomeriggio, questa mattina le Azzurrine hanno giocato alla pari e retto il confronto con le avversarie scandinave, e solo un paio di circostanze sfavorevoli nel finale di gara hanno determinato il risultato finale di 1-2.
“Oggi ho visto in campoha commentato a fine gara il tecnico Massimo Migliorini l’atteggiamento di una squadra che voleva giocarsela e che voleva ben figurare. Era quello che ci eravamo prefissati di fare prima della gara, commettendo molti meno errori rispetto alla precedente partita”.

Sin dalle prima battute si è notata un’Italia diversa sul terreno di gioco: diligente, attenta e determinata. Logica conseguenza è stato il vantaggio maturato al ventesimo del primo tempo, quando Martina Tomaselli ha sorpreso il portiere norvegese Larsen direttamente da calcio d’angolo. Poi la reazione ospite, con Terland fermata dalla traversa (36’ pt), ma con le ragazze italiane sempre pronte a rendersi pericolose in fase offensiva, grazie alla vena battagliera di Asia Bragonzi.
Nella parte finale finale del secondo tempo, però, la doppia doccia fredda, tutta a firma della neoentrata Lillegard, già mattatrice nell’incontro di giovedì vinto dalla Norvegia per 4-1: prima un tap-in vincente (26’ st) dopo il salvataggio di Beretta; poi la realizzazione, nuovamente di rapina (36’st), dopo una sfortunata deviazione sulla traversa della retroguardia di casa.

Adesso testa alla Fase Elite del campionato europei, quando – dal 23 al 29 marzo – le Azzurrine saranno chiamate ad affrontare un ostico girone a quattro contro Serbia, Repubblica Ceca e le padrone di casa dell’Ungheria.
“Ce la giocheremo alla pari con tutte – conclude Migliorini – ma l’importante è creare delle giocatrici per le Nazionali più grandi: il nostro obiettivo è quello di arrivare alla fine del ciclo con le ragazze che sappiano cosa vuol dire giocare ad un certo livello di calcio internazionale”.

Credit Photo: http://www.figc.it/

Primavera: la Res Roma ne fa 13 alla Fortitudo Academy

Tutto come da copione per il Team Primavera della Res Roma, che batte 13 a 0 la Fortitudo Academy ed ottiene la seconda vittoria in altrettante partite del campionato regionale. Mattatrici del match Claudia Natali, autrice di un poker di gol, e Giorgia Valentini, autrice di una tripletta.

Mister Fabio Melillo opta per il modulo 4-3-1-2 con Parnoffi tra i pali, Caprera, Chiappa, Liberati e Varani in difesa, Chahid, Pienzi e Graziosi a centrocampo, e con Natali che gioca alle spalle di capitan Labate e Cosentino.

Le campionesse d’Italia in carica chiudono virtualmente il match già nella prima frazione, conclusasi con il netto vantaggio di 5 a 0: apre le marcature Cosentino, che sigla la prima e la terza rete del match, mentre Labate, Varani e Natali chiudono il conto della prima frazione di gioco.

Nella ripresa le capitoline dilagano: triplette per Natali e Valentini, e gol di Pienzi e Graziosi.

La settimana prossima giallorosse di nuovo in campo contro la Lazio, nel match valido per la quarta giornata del campionato regionale laziale.

Serie A Futsal: La prima di ritorno è da urlo

La settimana del futsal si chiude oltre con le gare in programma come il big match di Terni o il derby tra Statte e Fasano, con la decisione della Corte d’Appello sportiva nazionale che ha annullata la sentenza in favore del Real Grisignano. Infatti, tutti sanno i fatti accaduti prima e dopo della gara Real Grisignano – Lazio, la Corte d’appello ha annullato il 6-0 a tavolino in favore della venete accogliendo il ricorso della Lazio che ora si vede aggiungere in classifica tre punti in classifica.
Ora torniamo al le gare, prima giornata di ritorno, in programma. Si parte alle 16.00 il testa coda della capolista Pescara che ospiterà il Città di Thiene. In concomitanza si svolgeranno altre gare come Real Grisignano – Città di Falconara e i due derby in programma come Bellator – Lazio e Real Statte Fasano.
Alle 17.00 l’Olimpus scenderà in campo  a Sarcedo contro le padroni di casa del Futsal Breganze, ma il match che avrà l’attenzione di tutti gli appassionati di futsal sarà sicuramente Ternana, che potrà contare anche su Bisognin tornata a Terni, e Montesilvano.
La prima giornata di ritorno si chiude con il posticipo delle 19.00 tra il Cagliari e il Città di Falconara. Riposeranno Kick Off e Rambla.

SERIE A FEMMINILE – 19ª GIORNATA
DOMENICA 21 GENNAIO 2018 – ore 16
FUTSAL CAGLIARI-CITTÀ DI FALCONARA ore 19
ARBITRI: Gian Paolo Orrù (Oristano), Stefano Pani (Oristano) CRONO: Emanuele Mele (Oristano)
PESCARA-CITTÀ DI THIENE
ARBITRI
: Fabio Massicci (San Benedetto del Tronto), Silvio Paoloni (Ascoli Piceno) CRONO: Alessio Casciato (Lanciano)
REAL GRISIGNANO-FUTSAL SALINIS
ARBITRI
: Giacomo Voltarel (Treviso), Fabio Pozzobon (Treviso) CRONO: Alberto Fantin (Padova)
UNICUSANO TERNANA-MONTESILVANO ore 17
ARBITRI: Alessandra Carradori (Roma 1), Claudia Lozzi (Roma 2) CRONO: Natalia Bernardini (Terni)
FUTSAL BREGANZE-OLIMPUS ROMA ore 17 
ARBITRI: Nicola Lacrimini (Città di Castello), Daniel Fior (Castelfranco Veneto) CRONO: Andrea Loris Galvanin (Vicenza)
BELLATOR FERENTUM-LAZIO
ARBITRI
: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Andrea Campi (Ciampino) CRONO: Alessandro Mella (Roma 1)
ITALCAVE REAL STATTE-STONE FIVE FASANO
ARBITRI
: Domenico De Candia (Molfetta), Luigi Fiorentino (Molfetta) CRONO: Gabriele Talucci (Taranto)

Credit Photo: Anygiven Sunday

Weekend di emozioni rossonere

Un weekend di emozioni forti quello che aspetta le Ladies il 20 e il 21 Gennaio.
Si parte con la Primavera che Sabato 20 affronta le pari età dell’ Orobica Bergamo.
La squadra di Mister Re è chiamata a bissare l’ottima prestazione della scorsa giornata, la prima del girone di ritorno, aperto con una vittoria 4-2 contro le Dreamers.
Si tratta dell’antipasto del weekend rossonero che vedrà il momento clou nel Derby tra Inter Femminile e Football Milan Ladies di scena a Sedriano Domenica 21 alle ore 14,30. Le rossonere, chiamate al pronto riscatto dopo l’inatteso passo falso di Marcon, affronteranno la capolista del girone B, ancora imbattuta.
All’andata fu un emozionante 2-2, con le rossonere due volte in vantaggio grazie alle reti di Gramolelli e Merigo e due volte rimontate da Locatelli e da Regazzoli, a segno quando ormai mancavano una manciata di minuti al triplice fischio.
Molte le giocatrici che hanno vestito entrambe le casacche tra cui spiccano il capitano rossonero, Francesca Vitale e il numero uno delle Ladies, Giada Pilato.
Sale l’attesa per questa partita che verrà seguita con grande interesse mediatico.

Credit Photo: Football Milan Ladies

Al Velodrome di Marsiglia assaggio al prossimo mondiale per l’Italia Femminile

Stasera, 20 gennaio 2018, alle ore 21:00 allo Stade Velodrome di Marsiglia l’Italia Femminile del CT Milena Bertolini gioca un’amichevole di lusso contro la Francia Femminile. La partita sarà trasmessa in differita su Rai Sport alle ore 22:30.

Un bel test per le nostre azzurre, un rodaggio sulla strada delle qualificazioni ai mondiali di calcio femminile la cui fase finale è in programma, proprio in Francia, nel 2019. La nazionale maschile ha fallito l’obiettivo di qualificazione ai mondiali mentre le ragazze azzurre sembrano aver imboccato la strada giusta per partecipare all’evento finale. l’Italia Femminile è prima in classifica con 4 vittorie su 4, cioè 12 punti, 3 lunghezze davanti al Belgio Femminile secondo a 9 punti ma con una partita in meno. Tutto si deciderà, con molta probabilità, nei due scontri diretti in programma il 10 aprile 2018 a Ferrara con il ritorno in Belgio il 4 di settembre.

Da mercoledì le azzurre sono già in Francia e si preparano, in un clima sereno e con grande entusiasmo, a giocare contro lo squadrone delle transalpine in un palcoscenico splendido, e tra i più importanti d’Europa, come quello del Velodrome, alcune di loro saranno sicuramente emozionate. Ci sono tantissime novità tra le azzurre come la diciottenne Benedetta Glionna, attaccante ex Fiammamonza attualmente militante nella Juventus Women, come pure Martina Lenzini centrocampista diciannovenne ex Brescia. Dagli Stati Uniti arriva Eleonora Goldoni ventiduenne attaccante delle Lady Buccaners della East Tennessee State University. Convocata anche Martina Brustia centrocampista diciannovenne che sta facendo molto bene con la Femminile Inter nel girone B della serie B. Insomma una schiera di giovani e promettenti speranze, il CT Milena Bertolini saprà farle crescere insieme alle altre tantissime giovani già presenti nel club azzurro come Manuela Giugliano e Aurora Galli a cui voglio aggiungere anche due altri giovani ragazze assenti per infortunio come Lisa Boattin e Valery Vigilucci. Insomma è un roseo futuro azzurro senza contare che una calciatrice ‘veterana’ come Elena Linari ha soli 23 anni, e soli 24 ne hanno Laura Giuliani, Cecilia Salvai e Federica Di Criscio.

Milena Bertolini dovrà fare a meno di diverse atlete causa influenza e/o infortuni tra cui Sara Gama, Alice Tortelli, Ilaria Mauro, oltre le due giovani menzionate sopra. Il nostro CT ha ritenuto opportuno non rischiarle anche se la caratura delle avversarie è di livello, si tratta pur sempre di una amichevole. Ci sono comunque tanti punti fermi a disposizione del CT che ha dimostrato, in questo suo primo incarico in nazionale, di avere le idee chiare e di saper gestire nella maniera migliore lo spogliatoio. Sicuramente pretenderà dalle ragazze il massimo impegno e vorrà vedere una ulteriore crescita del gruppo anche se l’avversaria è veramente di quelle ardue da affrontare.

Tra le transalpine giocano calciatrici di livello mondiale, tanto per citarne alcune tra le convocate dal CT Corinne Diacre e tra le attuali campioni in carica, con l’Olympique Lyonnais, della Uefa Women’s Chiampions League, come la difensore Wendie Renard tra le finaliste del Best Fifa Women’s Player 2017 e le centrocampiste Amandine Henry quinta nella classifica Best Women Player in Europe del 2016-17 e Eugenie Le Sommer entrambe a segno negli ultimi europei giocati in Olanda.

L’unica cosa che dispiace è di non poter seguire la gara in diretta ad un orario che poteva sicuramente raccogliere più spettatori per seguire le nostre splendide azzurre, spero proprio che la Rai cambi politica nei confronti del Calcio Femminile e io, nel mio piccolo, farò di tutto affinché ciò accada, insieme alla nostra redazione.

Credit photo: FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio Facebook

Due big match animano il girone: Lavagnese – Arezzo e Novese – Femminile Juventus

Al Nesi di Tavarnuzze la capolista Campione d’Inverno del  C.F. Florentia ospita il Molassana Boero da unica squadra imbattuta del girone e con un ruolino di 15 gare utili consecutive. Troppo è il divario tecnico tra le due squadre per poter pensare che le ospiti, già sconfitte all’andata, possano rappresentare un vero pericolo per le fiorentine. Le rosso-blu liguri hanno vinto 4 gare finora, ma la bellezza di 3 di queste vittorie sono state ottenute nelle ultime 5 giornate. Un campanello d’allarme per le rossobianche? Non crediamo! Con la giusta attenzione e concentrazione non dovrebbero esserci problemi per le padrone di casa. Partita di ben altro tenore è quella che va in scena al Riboli dove la Lavagnese CF aspetta la seconda della classe l’ACF Arezzo che, gara dopo gara, ha saputo crescere ed affermarsi come una vera e bella realtà del girone. Tre vittorie nelle ultime 3 gare per le bianconere ed un terzo posto in coabitazione stanno a dimostrare che anche la Lavagnese è divenuta una splendida realtà del girone e per le aretine, 6 vittorie nelle ultime 6 gare, si preannuncia un bell’impegno e un duro scoglio da affrontare. La partita è da tripla e le padrone di casa sono emotivamente più a rischio, una sconfitta scaverebbe un profondo solco di 8 punti con le avversarie toscane vincitrici nella gara di andata per 3-2. Uscire indenni o addirittura vittoriose da questo campo rappresenterebbe, per le amaranto aretine, un bel trampolino di lancio in vista della prossima sfida in scena il 28 gennaio in casa contro il Florentia. Altra partita dai toni alti è il derby piemontese del Girardengo tra Novese CF e Femminile Juventus Torino. La Novese è attardata di 3 punti rispetto alle avversarie e dopo 2 sconfitte consecutive è tornata alla vittoria proprio la scorsa giornata, le ospiti bianconere hanno inanellato 4 vittorie consecutive e una vittoria in questa gara creerebbe una spaccatura tra le prime 4 e il resto del gruppo che potrebbe limitare a queste 4 squadre la lotta per i 3 posti importanti. Beneaugurante per le bianconere sembra essere la direzione di gara dell’arbitro Alessio Marra di Mantova che diresse anche Femminile Juventus – Pisa 4-0. Al Porcari la Lucchese Femminile ospita il Ligorna CF in cerca della rivincita della gara di andata finita 2-1 per le genovesi che cercano invece, da parte loro, la rivalsa per l’ultima gara persa inaspettatamente in casa per 1-2 con l’Amicizia Lagaccio. Per le ospiti sarà assente per squalifica l’attaccante Teresa Maria Fracas stranamente non presente, per lo stesso motivo, anche nella gara di andata. Al Comunale il Romagnano Calcio ospita il San Bernardo Luserna due squadre partite con ambizioni diverse ma che il destino le ha accomunante in uno strano parallelismo nelle ultime sei gare: una vittoria e poi 5 sconfitte per entrambe le squadre. Chi delle due riuscirà ad interrompere la serie negativa? Difficile da indovinare anche se ci sentiamo di dare qualche chance in più alle padrone di casa visto il brutale ridimensionamento delle ospiti. Al Ceravolo l’Amicizia Lagaccio gioca contro il Torino CF una gara dove forse la classifica non ha più importanza. Le due squadre hanno avuto un andamento opposto nelle ultime 3 gare e rischiano di portare a 4 questo curioso record  ammesso che non pareggino: 2 sconfitte seguite da una vittoria per le genovesi e 2 vittorie seguite da una sconfitta per il Torino. Arbitro dell’incontro sarà Gioele Iacobellis di Pisa  che diresse anche Torino – Molassana Boero 3-1. Al Comunale di San Sisto la Grifo Perugia attende il Pisa CF che si presenta in Umbria con lo stesso ruolino delle padrone di casa 3 sconfitte nelle ultime 3 gare, se non altro questo incontro spezzerà questo triste primato da parte di una delle due squadre o di entrambe, in caso di parità.

Ecco il quadro completo della giornata:

Serie B Girone A – Seconda giornata – Ritorno

Stadio Edoardo Riboli – Lavagna  (GE)
21/01/2018  Ore 14:30  Lavagnese CF – ACF Arezzo
Arbitro: Anna Scapolo di Padova

Stadio Comunale Costante Girardengo – Novi Ligure  (AL)
21/01/2018  Ore 14:30  Novese CF – Femminile Juventus Torino
Arbitro: Alessio Marra di Mantova

Stadio Comunale – Porcari  (LU)
21/01/2018  Ore 14:30  Lucchese Femminile – Ligorna CF
Arbitro: Davide Giacometti di Gubbio (PG)

C.S. Ascanio Nesi – Tavarnuzze  (FI)
21/01/2018  Ore 14:30  C.F. Florentia – Molassana Boero
Arbitro: Paul Leonard Mihalache di Terni

Stadio Comunale di San Sisto – Perugia  (PG)
21/01/2018  Ore 14:30  Grifo Perugia – Pisa CF
Arbitro: Valerio Bocchini di Roma 1

Comunale di Romagnano Sesia – Romagnano Sesia  (NO)
21/01/2018  Ore 14:30  Romagnano Calcio – San Bernardo Luserna
Arbitro: Mirko Matera di Bergamo

C.S. Felice Ceravolo – Genova  (GE)
21/01/2018  Ore 14:30  Amicizia Lagaccio – Torino CF
Arbitro: Gioele Iacobellis di Pisa

Riposa: Musiello AC Saluzzo

Big derby de la Madunina, Orobica esame Marcon

Al Comunale N. 2 di Sedriano si gioca il big match della giornata nella forma del derby milanese tra Femminile Inter  capolista e Football Milan Ladies terza a 6 punti ma con una gara in meno: Azalee – Milan che verrà recuperata mercoledì 24 gennaio prossimo al Comunale Vellezzo alle ore 20:45. Le nerazzurre, campioni d’inverno, sono l’unica squadra del girone ancora imbattuta con una striscia di 12 risultati utili e con ben 8 vittorie nelle ultime 8 gare. Una vittoria delle padrone di casa allontanerebbe ancor più le rossonere dalla testa della classifica e fatto ancor più grave darebbe modo alla Real Meda di tentare il riaggancio. Una vittoria delle ospiti, scivolate inaspettatamente sulla laguna contro il Marcon, potrebbe invece costituire un vero stravolgimento della classifica con le milaniste che, grazie al recupero, avrebbero la possibilità di agganciare la capolista. Al Nereo Rocco il Marcon dopo lo sgambetto fatto al Milan riceve un’altra concorrente per l’alta classifica, quell’Orobica Calcio Bergamo ormai giunta al nono risultato utile. L’idea delle veneziane è quella di non fare favoritismi e vorrebbero riservare alle bergamasche lo stesso trattamento fatto al Milan, ma le ospiti, grazie al precedente episodio, arrivano più guardinghe e attente a non scivolare a loro volta. Al Città di Meda la Real Meda affronta un Padova Femminile che sembrava in pieno rilancio con 4 vittorie nelle ultime 5 gare fino a domenica scorsa quando a perso di brutto con le Azalee. In ogni modo anche le padrone di casa non stanno attraversando un buon momento avendo totalizzato la miseria di 2 punti nelle ultime 5 gare. Il terzo posto del Milan è solo a 3 punti ma le rossonere hanno da recuperare una gara e quindi per le pantere c’è un solo risultato, la vittoria, per continuare a poter lottare per uno dei 3 posti che contano. Al Torrani la CF Azalee gioca con la Fiammamonza una gara che sembra da ultima spiaggia per entrambe le formazioni. Le squadre sono separate da un solo punto a favore delle padrone di casa, ma la squadra con la miglior forma sembra essere quella brianzola artefice della risalita di diversi punti in classifica. Al Guazzelli la Riozzese e il Como 2000 giocano una gara senza patemi di classifica con le padrone di casa tornate alla vittoria dopo 7 gare e con le ospiti che danno segni di risveglio avendo vinto le ultime 2 partite. Derby sardo ma anche derby delle deluse si gioca al Tharros tra l’Atletico Oristano CF e il Caprera CF due squadre relegate nelle ultime posizioni di classifica: 4 punti per le padrone di casa, 3 dei quali ottenuti proprio nella gara di andata 0-2 al Caprera fermo ancora a 0 punti.

Ecco il quadro completo della giornata:

Serie B Girone B – Prima giornata – Ritorno

Stadio Tharros – Oristano  (OT)
21/01/2018  Ore 14:30  Atletico Oristano CF – Caprera CF
Arbitro: Luca Pileggi di Bergamo

C.S. Città di Meda Campo 1 – Meda  (MB)
21/01/2018  Ore 14:30  Real Meda – Padova Femminile
Arbitro: Domenico Massaria di Vibo Valentia

C.S. Ugo Guazzelli C.1 – Cerro al Lambro  (MI)
21/01/2018  Ore 14:30  Riozzese – Como 2000
Arbitro: Stefano Grassi di Forlì

Comunale Torrani Campo 1 – Golasecca  (VA)
21/01/2018  Ore 14:30  CF Azalee – Fiammamonza
Arbitro: Gabriele Pette di Bologna

Comunale N. 2 – Sedriano  (MI)
21/01/2018  Ore 14:30  Femminile Inter – Football Milan Ladies
Arbitro: Deborah Bianchi di Prato

Stadio Nereo Rocco – Marcon  (VE)
21/01/2018  Ore 14:30  Marcon – Orobica Calcio Bergamo
Arbitro: Simone Sfirro di Reggio Emilia

Riposa: Sassari Torres Femminile

DA NON PERDERE...

tuttocampo.it