Siamo verso la fine di agosto, ma questo mese ci ha lasciato momenti importanti.

La Serie B 2021/22 ha svelato il suo percorso, che inizierà il 12 settembre e finirà il 22 maggio dell’anno prossimo. Diciamo che sin dalla prima giornata ci saranno scontri decisivi, e alla seconda avremo il match amarcord, ovvero quello tra Sassari Torres e Brescia Calcio Femminile, un incontro che sette anni fa decise lo scudetto. Le favorite sono tante, come le stesse biancoblù, il Como, la Pink Bari e il San Marino Academy, che hanno uno start sulla carta agevole, ma attenzione a non sottovalutare nessuno: primo perché quest’anno in Serie A ci va una sola squadra, secondo che la sorpresa è sempre dietro l’angolo, e il Pomigliano, nella stagione precedente, ne è la prova.

Il calciomercato sta sparando i suoi botti finali, in particolar modo nella Serie C, dove ci sono tante società che hanno annunciato tanti rinforzi: citiamo gli acquisti fatti dallo Spezia, Solbiatese Azalee, Linkem Res Roma VII, Chieti, Pinerolo, VFC Venezia, Ternana le retrocesse Perugia e Orobica, ma anche le neopromosse non scherzano, in particolar modo il Pavia Academy. Sicuramente sulla carta sarà un campionato avvincente, dove le favorite sembrano essersi già delineate, ma come sempre la parola sarà sempre il campo a decretare le sue sentenze.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.