Nell’ultima gara interna del campionato per l’Empoli le azzurre escono sconfitte nel confronto con il Napoli. Non basta il vantaggio di Tamborini, Jaimes, Goldoni e Pinna firmano la rimonta napoletana. Empoli in campo con 3-4-1-2 con Knol dall’inizio nei tre difensori, Bardin e Silvioni in mezzo al campo e Tamborini a sostegno di Dompig e Bragonzi. Dopo quattro minuti conclusione da fuori area di Mauri che si spegne sul fondo. Reazione azzurra con una iniziativa di Oliviero sulla corsia di sinistra, cross rasoterra con Di Marino che colpisce la traversa nel tentativo di rinviare. Empoli vicino al vantaggio. Al 10’ arriva la rete della squadra di Fabio Ulderici: ancora Oliviero, tocco per Sara Tamborini che con un sinistro perfetto dai 30 metri infila palla all’incrocio dei pali. Nulla da fare per Aguirre. Avanti l’Empoli, che continua a fare la partita. Al minuto 22 ci prova Silvioni dalla distanza senza inquadrare lo specchio della porta. Decisamente più interessante l’opportunità che si crea Valeria Monterubbiano, abile a superare Abrahamsson ed entrare in area di rigore ma il suo destro è impreciso. Buona occasione per l’Empoli. Al 29’ primo cambio per il Napoli: fuori Erzen dentro Pinna. Adesso è 4-3-1-2 per la squadra di Domenichetti, che necessariamente deve essere più propositiva. Risposta azzurra col 4-2-3-1 con Oliviero bassa a sinistra e De Rita dalla parte opposta. Dopo una fase della gara in cui l’Empoli riesce a controllare agevolmente le iniziative del Napoli, in chiusura di tempo c’è il ritorno della squadra di Domenichetti che al 45’ pareggia con Jaimes, che supera Ciccioli e deposita in rete, e un minuto dopo mette la testa avanti con Goldoni, che in mischia da pochi passi batte Ciccioli. Si chiude così il primo tempo.

La ripresa comincia con le stesse ventidue. Pochi minuti per un colpo di testa di Jaimes bloccato senza problemi da Ciccioli. Di nuovo Napoli in attacco con Mauri che ruba palla a De Rita, serve Jaimes chiusa da Knol con la collaborazione di Ciccioli. Dall’altra parte ripartenza azzurra con Knol che si sgancia in avanti sulla sinistra, mette al centro per Oliviero che gira debolmente verso Aguirre. Ci prova il Napoli con Pinna ma è bravissima Ciccioli ribattere il tiro della punta avversaria. Al 62’ fuori Errico per Severini; per l’Empoli invece escono Bardin e Monterubbiano per Bellucci e Nocchi. Al minuto 69 fuori Tamborini per Morreale. Tre minuti dopo arriva la terza rete del Napoli: Jaimes passa a destra, cross al centro per la testa di Pinna che infila in porta. Immediata la reazione azzurra con Isotta Nocchi che attacca il secondo palo e in spaccata centra la base del palo. Al minuto 76 esce Mauri per Awona e per l’Empoli Nichele subentra a Silvioni. La squadra di Ulderici ci prova con insistenza: al 79’ Aguirre dice di no ad un gran destro di De Rita. Dall’azione d’angolo che si genera dal successivo corner, su un traversone di Bellucci impatta Maia che centra il palo alla sinistra di Aguirre. Terzo legno colpito dall’Empoli. Le azzurre ci provano con ostinazione fino alla fine. Vengono assegnati cinque minuti di recupero, non succede niente. A Petroio passa il Napoli 1-3.

IL TABELLINO

EMPOLI (3-4-1-2): Ciccioli; De Rita, Maia, Knol; Monterubbiano (62’ Nocchi), Bardin (62’ Bellucci), Silvioni (76’ Nichele), Oliviero; Tamborini (69’ Morreale); Bragonzi, Dompig. All. Ulderici. A disposizione: Capelletti, Sacchi, Brscic, Cinotti, Nicolini.  

NAPOLI (4-2-3-1): Aguirre; Garnier, Golob, Di Marino, Abrahamsson; Gonzalez, Errico (60’ Severini), Mauri (76’ Awona); Erzen (29’ Pinna), Jaimes, Goldoni. All. Domenichetti. A disposizione: Chiavaro, Penna, Colombo, Toniolo, Caputo, Gallo. 

ARBITRO: Petrella di Viterbo (Bonomo; Iacovacci, Giordani).

MARCATRICI: 10’ Tamborini, 45’ Jaimes, 46’ Goldoni, 73’ Pinna.

AMMONITE: Silvioni, Jaimes.

Credit Photo: Empoli Ladies

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here