Photo Credit: Marco Montrone

Il Sassuolo è l’unica squadra della Serie A a non aver ancora vinto ancora una gara, nonostante in alcune occasioni, vedi Samp, Parma e anche Inter, le neroverdi avessero l’opportunità di portarsi a casa i tre punti che poi sono svaniti nel nulla, anche se a dirla tutta contro le nerazzurre è arrivato almeno un pareggio.

Perciò oggi le sassuolesi devono cercare assolutamente la prima gioia in campionato, e lo dovranno fare oggi contro il Como, e come ha detto Melissa Bellucci sarà una gara molto importante: perché è vero che sta passando un buon momento, dato che contro il Parma le lariane sono riuscite a festeggiare, mentre contro la Roma, al li dà del ko subito, ha ottenuto una buona prestazione, ma le ragazze di mister Piovani possono e devono dare tutto per conquistare il bottino pieno.

La cosa più importante è che servirà l’apporto di tutti: dalla difesa, passando per il centrocampo fino all’attacco che fatica molto, non a caso le neroverdi sono all’ultimo posto in tema di reti fatte, solo cinque i gol realizzati dalle sassuolesi.

Quindi per il Sassuolo è arrivata l’ora della verità, perché da questa partita inizierà a delinearsi il vero cammino che farà da qui fino alla fine della stagione. Se sarà l’inizio del riscatto o quella della sofferenza. Il destino è nelle mani delle neroverdi.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.