Il Lumezzane Women ha sconfitto per 4-0 la 3Team Brescia Calcio, accedendo così alla semifinale di Coppa Lombardia di Eccellenza. La nostra Redazione ha raggiunto, al termine della partita, l’allenatore delle valgobbine Giovanni Brusa.

Mister Brusa alla prima uscita avete centrato subito una vittoria.
«Penso che durante la partita abbiamo dimostrato di avere capacità di possesso palla, creato molte occasioni da rete e, anche se abbiamo fatto qualche errore di troppo, abbiamo fatto una buona gara. La prima uscita è sempre difficile, però è normale».

Fondamentale poi l’apporto di Mirella Capelloni nella sua squadra.
«Le giocate di Mirella valgono il prezzo del biglietto, perché vedere una calciatrice con quest’intelligenza è importante. Non è in grandi condizioni fisiche, ma anche il gol che ha fatto e le giocate per far entrare le altre dimostra il livello tecnico che possiede, e poi dà sempre il punto d’appoggio tra il centrocampo e l’attacco».

Domenica esordio in campionato con la Polisportiva Monterosso: cosa ci aspetteremo da questa squadra?
«Incroceremo una delle squadre favorite alla vittoria finale del campionato, loro sono una squadra fisica rispetto alla 3Team. Domenica sarà sicuramente una giornata importante».

La Redazione di Calcio Femminile Italiano ringrazia il Lumezzane VGZ e Giovanni Brusa per la disponibilità.

Photo Credit: Marco Messina

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.