La Torre Avogadro di Lumezzane ha visto presentarsi giovedì sera la Prima Squadra Femminile del Lumezzane VGZ, e che per la prima volta parteciperà al campionato lombardo di Eccellenza. Presenti alla serata inaugurale della nuova stagione anche il Sindaco Josehf Facchini e l’Assessore allo Sport Lucio Facchinetti.

«Siamo molto soddisfatti della rosa che abbiamo allestito. Sappiamo che vincere non sarà semplice, ma abbiamo le carte in regola per fare bene – ha commentato sui canali ufficiali il DS valgobbino Marco Messjnala squadra è un giusto mix tra giocatrici esperte e affermate e giovani di ottime prospettive. Abbiamo inserito nel gruppo calciatrici con un percorso calcistico significativo e sono sicuro che ognuna di loro sarà fondamentale per il progetto rossoblù. Vogliamo raggiungere i risultati che ci siamo prefissati per la crescita del calcio femminile non solo a Lumezzane ma in tutta la provincia di Brescia. Si tratta di un progetto ambizioso e con lavoro e pazienza potremo fare cose importanti».

La squadra è stata rinforzata in tutti i reparti: in difesa Angela Locatelli, Elisa Rota, Michela Verzeletti e Gloria Zamarra, a centrocampo Alice Bonacini, Sonia Mottinelli, Karin Previtali e Martina Vallante, in attacco Anna Fumagalli, Alessia Martino, Chiara Massussi e Camilla Ronca.

Giovanni Brusa sarà ancora tecnico delle rossoblù: «La rosa è forte e vogliamo essere protagonisti, non possiamo nasconderci. La strada è lunga, ma ci sono tutti i presupposti per fare bene – le parole di coach Brusa sempre sui canali ufficiali del club lumezzanese – ringrazio la Società per gli sforzi che ha fatto e per La Rosa che ha allestito. Ora spetta a me e al mio staff rendere queste giocatrici una squadra unita. Nel calcio femminile non è sempre facile riuscire a creare un gruppo ben amalgamato, ma i primi giorni di allenamento mi fanno ben sperare. Vogliamo competere per qualcosa di importante e cercare di vincere».

La stagione ormai è alle porte per il Lumezzane, che scenderà in campo domenica il 19 contro la Polisportiva Monterosso con la prima giornata di campionato, anche se il 5 le due formazioni si affronteranno nuovamente con il primo match valido per la fase a gironi di Coppa Lombardia Eccellenza. Con la speranza che per le valgobbine possa essere una grande stagione.

LA ROSA DEL LUMEZZANE WOMEN 2021/22

PORTIERI: Romina Biondo (’83), Stella Cancarini (’02), Deborah Picco (’95).
DIFENSORI: Cristina Brocchetti (’87), Linda Colosio (’02), Laura Dolfini (’92), Angela Locatelli (’88, Brescia Calcio Femminile), Giorgia Pagnoni (’00), Elisa Rota (’98, 3Team Brescia Calcio), Michela Verzeletti (’01, Brescia Calcio Femminile), Gloria Zamarra (’00).
CENTROCAMPISTE: Federica Bertazzoli (’95), Alice Bonacini (’00, Vincenzo Picchi), Alice Cirillo (’93), Marta Forelli (’89), Sonia Mottinelli (’96, Cortefranca), Karin Previtali (’86, Brescia Calcio Femminile), Paola Santoro (’97), Martina Vallante (’82, Vincenzo Picchi).
ATTACCANTI: Mirella Capelloni (’90), Anna Fumagalli (’00, Vincenzo Picchi), Giulia Maffi (’98), Alessia Martino (’97, Brescia Calcio Femminile), Chiara Massussi (’95, Brescia Calcio Femminile), Lara Messali (’92), Marina Moreschi (’98), Camilla Ronca (’98, Brescia Calcio Femminile).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.